Calciomercato Milan: se con Leonardo sarà addio, stop a tre trattative

© foto www.imagephotoagency.it

Se davvero Leonardo darà addio al Milan in estate alcune trattative verranno congelate in attesa del parere del nuovo direttore sportivo

Al momento Leonardo non ha più la certezza di essere il direttore generale del Milan anche nella prossima stagione. Elliott tramite l’amministratore delegato Ivan Gazidis sta valutando se il dirigente brasiliano ha tutte le carte in regola per gestire il mercato dei rossoneri e non è da escludere che lo stesso Leonardo possa sfruttare una clausola prevista dal suo contratto per dare le dimissioni. Nel caso l’ex giocatore rossonero dovesse davvero lasciare il club di via Aldo Rossi, è probabile che alcune trattative da lui già impostate per l’estate possano essere congelate in attesa dell’arrivo del nuovo direttore sportivo. Nello specifico si parla di giocatori come Everton del Gremio, Allan Saint-Maximin del Nizza e Stefano Sensi del Sassuolo.

Per quanto riguarda l’attaccante brasiliano, si vocifera che in realtà Gazidis abbia già dato il suo veto all’operazione per una questione di cifre troppo alte tra costo del cartellino, bonus e commissioni. Saint-Maximin secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport resta un obiettivo concreto, dato che il Milan può contare sulla volontà del giocatore di vestire la maglia rossonera. Per il centrocampista del Sassuolo la trattativa sembra invece ormai indirizzata sui giusti binari.

Tra i possibili sostituti di Leonardo i nomi più accreditati sono quelli di Igli Tare della Lazio e Luis Campos del Lille. Il ds portoghese potrebbe portare con sé diversi talenti del club secondo in Ligue 1 tra difensori, centrocampisti e attaccanti.