Mourinho al Milan e Gattuso alla Juventus? La fiera dell’assurdo

Gattuso
© foto www.imagephotoagency.it

Oggi girano voci sul possibile arrivo di Mourinho al Milan e di Gattuso alla Juve su richiesta dei senatori. Ovviamente si tratta di clamorose bufale

Da ieri Gennaro Gattuso non è più ufficialmente l’allenatore del Milan. L’ormai ex tecnico rossonero ha rassegnato le dimissioni così come il direttore generale Leonardo, che sembra destinato ad un ritorno al Paris Saint Germain. Già nelle scorse settimane si è molto discusso del possibile sostituto di Gattuso ma oggi il toto allenatore ha raggiunto davvero un livello molto vicino al ridicolo.

Mourinho-Milan: Crudeli conferma i contatti

Il giornalista e tifoso rossonero Tiziano Crudeli ha lanciato una clamorosa bomba di mercato. Il Milan per il dopo Gattuso avrebbe fatto un sondaggio per José Mourinho, recentemente accostato anche alla Juventus. Da capire se l’allenatore portoghese sarebbe disposto a dimenticare i suoi trascorsi vincenti all’Inter.

Gattuso-Juventus, Pistocchi: «I senatori vogliono Rino in bianconero»

Nel frattempo, il giornalista di Mediaset Maurizio Pistocchi tramite il suo profilo Twitter ha lanciato la sua “bomba” di mercato: Gattuso potrebbe andare alla Juventus su richiesta dei senatori bianconeri. «“senatori” della Juventus avrebbero fatto alla dirigenza il nome di Rino Gattuso per la successione a Massimiliano Allegri💣», recita il suo tweet.

Si sa che nel calciomercato non si può dare nulla per scontato, come ha dimostrato il passaggio di Cristiano Ronaldo nel club campione d’Italia, ma queste due notizie possono facilmente essere bollate come bufale per una serie di motivi. Il primo è senso di appartenenza che accomuna Gattuso e Mourinho. Il primo è talmente legato al Milan ad aver rinunciato a due anni contratto mentre il secondo non perde occasione di dimostrare il suo amore per i colori dell’Inter. Poi viene la questione economica. Portare il tecnico portoghese in rossonero potrebbe rivelarsi un’operazione da 40 milioni di euro comprensivi di tasse, troppi per un club che ha messo il bilancio davanti a tutto. Inoltre, la Juventus che sogna Pep Guardiola, Zinedine Zidane o Jurgen Klopp difficilmente si accontenterebbe di Gattuso.

Il Milan non ha ancora avuto nessun contatto con Mourinho e forse mai lo avrà. I rossoneri sondano altri profili come quello di Giampaolo della Sampdoria o Simone Inzaghi della Lazio. Per quanto riguarda Gattuso, il tecnico è stato accostato a Roma e Fiorentina ma sarebbe allettato da un’esperienza all’estero.