Bruno Viana: un nuovo obiettivo per la difesa del Milan

Leonardo
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan ha inviato un suo osservatore per visionare due giocatori del Braga. Il profilo più interessante è Bruno Viana, difensore centrale classe ’95

Il Milan ha finalmente superato l’emergenza in difesa e a breve riabbraccerà anche Mattia Caldara, che dovrebbe tornare a disposizione entro la fine del prossimo mese. Il club di via Aldo Rossi oggi sul mercato è maggiormente concentrato su altri reparti come centrocampo e attacco ma continua a seguire con interesse anche diversi profili per la retroguardia. Secondo quanto riporta l’edizione odierna di Tuttosport, martedì sera un osservatore del Milan ha seguito la partita di Coppa di Portogallo tra Sporting Braga e Aves. L’obiettivo era quello di vedere dal vivo due giocatori: il difensore Bruno Viana e il centrocampista João Novais.

Bruno Viana: un nuovo centrale per Gattuso?

Bruno Viana è un centrale classe ’95 arrivato in estate al Braga dall’Olympiacos. Il giocatore brasiliano in Portogallo ha giocato 17 partite in campionato ed è un pilastro della squadra lusitana. Piuttosto forte fisicamente, Bruno Viana può rappresentare un ottimo acquisto per il Milan anche per il prezzo del cartellino, che si aggira sui 5 milioni di euro. João Novais è invece un’ala sinistra classe ’93 che può giocare anche come trequartista o centrocampista centrale all’occorrenza. Quest’anno l’attaccante esterno ha messo a segno 1 gol e 2 assist in 13 partite e potrebbe diventare un eccellente sostituto per Hakan Calhanoglu, che non potrebbe comunque partire anche se il Lipsia si è ritirato dalla corsa al suo cartellino.

Milan: gli altri obiettivi per la difesa

Il Milan avrebbe in realtà già trovato un rinforzo in difesa sempre in Portogallo. Questo lunedì Tiago Djalò dello Sporting Lisbona dovrebbe infatti firmare con i rossoneri. Il centrale classe 2000 è in scadenza di contratto con i Leoes il prossimo giugno e per chiudere la trattativa è stata inserita una clausola che impedisce al Diavolo di rivenderlo a Benfica o Porto. Per quanto riguarda la fascia sinistra, invece, il capo scout Goeffrey Moncanda ha segnalato Leroy Abanda Mfomo del Monaco. Il francese classe 2000 ha caratteristiche spiccatamente offensive e sebbene abbia alcune lacune in fase difensiva è considerato tra i migliori prospetti europei nel suo ruolo.