Pallotta attacca il Milan: «Ho segnalato i rossoneri per il FFP e avevo ragione»

James Pallotta
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente Pallotta rivela di aver segnalato il Milan all’Uefa per il Fair Play Finanziario e si aspetta una punizione per i rossoneri

Il presidente della Roma, James Pallotta, ha attaccato il Milan tramite un comunicato pubblicato sul sito del club giallorosso. Il manager americano afferma di aver segnalato la società di via Aldo Rossi per la violazione del Fair Play Finanziario e si aspetta una punizione per i rossoneri. Il Milan nel frattempo attende notizie dall’Uefa in merito al triennio 2015-2018 e potrebbe rinunciare al ricorso al TAS di Losanna se non addirittura alla partecipazione all’Europa League.

«Non ci piace ma il Financial Fair Play è una realtà per noi e ha condizionato molte delle nostre azioni. Le persone non vogliono sentirselo dire ma, per un lungo periodo di tempo, ci sono state tante cose da sistemare. – afferma Pallotta – So che alcuni Club non hanno preso sul serio il Financial Fair Play come abbiamo fatto noi, ma è una loro scelta. L’ho segnalato con il Milan un paio di anni fa, quando ho notato cosa stavano facendo e non me ne facevo una ragione. La gente mi ha detto che avevo torto, ma ora sono sotto la lente di ingrandimento per quello che hanno fatto. Non sono, peraltro, l’unico club attualmente sotto inchiesta e che probabilmente sarà punito. Noi non possiamo permetterci di essere in quella posizione o di prenderci simili rischi».