Mancini promuove il Milan: «Mi piace già cosi, se prende Sensi poi…»

Mancini
© foto www.imagephotoagency.it

Il ct dell’Italia Mancini parlando del Milan ammette che la squadra non gli dispiace ma con l’arrivo di Sensi troverebbe maggiore equilibrio

Il Milan è alla ricerca di rinforzi dal centrocampo in su e sono moltissimi i nomi accostati ai rossoneri. Al momento però l’unico acquisto ufficiale è quello di Lucas Paquetá, che al suo esordio nella vittoria di ieri con la Sampdoria in Coppa Italia non ha certamente sfigurato. Nonostante sia evidente che il Milan abbia delle lacune in alcune zone del campo e potrebbe perdere anche Gonzalo Higuain, come ha lasciato intendere il tecnico Gennaro Gattuso nel post partita, il ct Roberto Mancini afferma che la squadra non gli dispiace così com’è ma con il giusto innesto potrebbe fare ancora meglio. «Non conosco bene Paquetà, ma a me il Milan non dispiace neanche così. E se prende Sensi, uno che sa giocare sia davanti alla difesa che da interno…», ha detto l’ex allenatore dello Zenit San Pietroburgo alla Gazzetta dello Sport.

Sensi è effettivamente un obiettivo che il Milan potrebbe raggiungere in questo mercato di gennaio. Il centrocampista classe ’95 avrebbe dato il suo benestare al trasferimento ma al momento il club di via Aldo Rossi è lontano dal trovare l’accordo con il Sassuolo.