Connettiti con noi

News

Inter Milan, la moviola: Giroud-Sanchez niente Var, giusto il rosso a Theo

Pubblicato

su

Inter Milan, la moviola: Giroud-Sanchez niente Var, giusto annullare il gol del momentaneo vantaggio dell’esterno olandese Dumfries

L’episodio più discusso avviene al 29’ s.t. quando nasce il pareggio del Milan: in mezzo al campo Giroud arriva a contrasto con Sanchez, tocca per primo la palla e poi va in collisione con l’interista. I nerazzurri reclamano il fallo, la valutazione è tutta del direttore di gara che considera dinamica e intensità del contrasto, perché di contrasto di gioco si tratta. Valutazione coerente con il metro usato per tutta la gara e il Var non può intervenire proprio perché la valutazione dell’episodio spetta al direttore di gara sul campo.

Nel resto, dentro una gara pienissima di spigoli, Guida regge bene l’urto anche se qualche sbavatura c’è: per esempio era da ammonire Theo su Barella (per gomito largo al 42’), oppure Bennacer (sempre su Barella al 18’ s.t.) prima del cartellino giallo mostrato mezzora della ripresa. Corretta l’espulsione di Theo, così come giuste le letture discusse nel primo tempo: il gol di Dumfries è da annullare perché Perisic crossa da posizione di fuorigioco (9’ p.t.); il tiro di Leao colpisce la parte alta (e sana) del braccio attaccato al corpo di Bastoni al 20’ p.t. A riportarlo è la Gazzetta dello Sport.

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.