Connettiti con noi

HANNO DETTO

Conferenza stampa Giroud: «Sono orgoglioso di venire qui con il grande Milan e giocare la Champions»

Pubblicato

su

Olivier Giroud interverrà in conferenza stampa da Londra per presentare la sfida di domani contro il Chelsea in Champions League

Olivier Giroud interverrà in conferenza stampa da Londra a partire dalle 20:20 per presentare la sfida di domani contro il Chelsea in Champions League. Segui con noi la diretta LIVE.

EMOZIONE TORNARE ALLO STAMFORD BRIDGE – «Sono stato fortunato a tornare a Montpellier con l’Arsenal, oggi sono molto felice di essere tornato a Stamford Bridge. Dopo lo scudetto adesso vogliamo fare bene in Champions con umiltà e grande fiducia nel nostro calcio e nelle nostre qualità».

PARLATO CON I COMPAGNI SU COSA GLI ASPETTA DOMANI – «Gli ho detto che sono molto orgoglioso di venire qui con il grande Milan e giocare la Champions. L’atmosfera sarà da grande partita di Champions. Loro hanno giocato delle grandi partite. Penso che siamo pronti. Il campo meraviglioso, sarà una bella partita».

E’ UNO DEI MOMENTI PIU’ BELLI DELLA TUA CARRIERA – «Sì! Il Mondiale è stato un’emozione pazzesca, ma la festa con i tifosi a Milano anche. Io sono uno competitivo, e anche la squadra lo è. Vogliamo fare bene in questa Champions. Voglio vincere sempre, questi trofei mi hanno dato grande orgoglio. Voglio ancora di più col Milan, vogliamo fare bene in Champions».

TIFOSI DEL CHELSEA E LA SQUADRA – «Spero che mi accoglieranno bene, sono stato begli anni qui: mi sono lasciato bene con il club. Per quanto riguarda la squadra conosco i ragazzi, ho giocato tante partite con loro. Hanno cambiato allenatore quindi non so esattamente come giocheranno. Se ci fosse stato ancora Tuchel forse avrei potuto aiutare un po’ di più. Sono in un nuovo progetto e dunque è una questione di tempo per tornare al loro miglior livello. Sono sicuro che faranno una bella stagione in Premier».

PARAGONE CON AUBAMEYANG – «Non voglio sapere chi è il più forte, io voglio solo vincere col Milan. È vero che abbiamo giocato entrambi con Arsenal e Chelsea, ma è l’unica somiglianza tra di noi. Lui è forte, lo conosco bene. Ma se vinciamo domani non dipenderà da un solo giocatore. Vinciamo con tutta la squadra».

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.