Spettacolo a San Siro, la Curva Sud celebra un anniversario

Curva Sud Milan-Juve
© foto Esclusiva stadio

Prima dell’inizio di Milan-Juventus la Curva Sud ha esposto una coreografia spettacolare per celebrare un anniversario

Milan-Juventus (per il live della partita clicca qui) è anche una sfida tra due anime, tra due tifoserie e tra due città. La Curva Sud, come sempre, non ha deluso le aspettative con un coreografia spettacolare. Al centro un Diavolo scortato da due tifosi “banditi”. Il termine bandito rievoca il coro dei tifosi rossoneri sulle note del tormentone Despacito.

La coreografia celebra i cinquant’anni dalla nascita proprio della Curva Sud: «È passato molto tempo, non ti ho lasciato mai».

Ancora una volta la tifoseria organizzata del Milan si rende protagonista in un big match così come accaduto recentemente anche in occasione del derby. Da brividi il boato nel momento della presentazione delle formazioni ufficiali. I più acclamati sono stati Alessio Romagnoli, goleador nelle ultime sfide e nuovo capitano dopo la pessima esperienza di Leonardo Bonucci in maglia rossonera, Gonzalo Higuain e Suso. Fischi inevitabili per lo stesso Bonucci che pochi minuti prima dell’inizio del match ha polemizzato con alcune scelte di Massimiliano Allegri.