Rassegna stampa del 12 febbraio 2018

Stampa Rassegna
© foto @Twitter

La rassegna stampa dei quotidiani sportivi nazionali del 12 febbraio 2018 di MilanNews24: ecco le prime pagine di Corriere dello Sport e Tuttosport

In prima pagina di Tuttosport c’è spazio al Milan: «E’ esplosa la Gattuso mania. Rinnovo vicino fino al 2020». Chiaro il riferimento alle ultime indiscrezioni che vedono possibile il rinnovo di Gennaro Gattuso per altri due anni. In attesa di maggiori indicazioni da parte della società, il Milan è tornato a fare gruppo, dentro e fuori dal campo. Il merito va assolutamente assegnato proprio a Ringhio che ha saputo risvegliare uno spogliatoio abbastanza piatto. Il mese di febbraio potrebbe essere fondamentale, riporta Tuttosport, per il futuro del tecnico calabrese che avrà dunque un mese di tempo per confermare quanto di positivo fatto vedere in questo primo squarcio di stagione, se a marzo il Milan dovesse essere ancora in corsa per l’Europa League e in ballo per la lotta al quarto posto allora il rinnovo di Gattuso sarà certo. A confermare Ringhio sulla panchina inoltre ci sarebbero già state le parole di Massimiliano Mirabelli che, pur ammettendo ancora dei limiti dovuti alle tempistiche e all’esperienza, vedrebbe Gattuso al Milan addirittura per i prossimi 10 anni.


Anche la prima del Corriere dello Sport si concentra su Gattuso e su quello che sembra un probabile rinnovo di contratto: «Gattuso corre verso il contratto. Ringhio convince sempre di più e rientra nei progetti del club». corsport 12 feb 2018

La Gazzetta dello Sport oggi invece ha specificato i parametri che obbligano il Milan a riscattare Nikola Kalinic dalla Fiorentina dopo il raggiungimento del primo punto nel 2018. I rossoneri hanno  infatti già ampiamente raggiunto questo obiettivo, per cui ora dovranno versare quanto pattuito nelle casse gigliate. Cinque milioni di euro subito per il prestito, più altri 20 milioni per l’obbligo, questi i termini complessivi dell’affare; solo che questi venti milioni verranno versati con molta gradualità dal club finito in mani cinesi, perché saranno spalmati in tre anni.

Gazzetta 12.2.2018

Articolo precedente
Le 5 frasi più divertenti di Gennaro Gattuso – TOP 5
Prossimo articolo
Milanello, niente riposo dopo la Spal: subito testa al Ludogorets