Olympiacos-Milan: ecco cosa serve ai rossoneri per andare ai sedicesimi

© foto Db Milano 04/10/2018 - Europa League / Milan-Olympiacos / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: esultanza gol Gonzalo Higuain

Il Milan si presenta alla sfida di domani con l’Olympiacos ad Atene con la sicurezza di avere tre risultati a suo favore per passare il turno

Il Milan si giocherà domani sera la qualificazione ai sedicesimi di Europa League nell’ultima gara del girone in casa dell’Olympiacos. I greci attualmente distano in classifica appena un punto dalla squadra di Gennaro Gattuso e restano un avversario temibile anche senza Yaya Touré, che ha rescisso il proprio contratto con il club del Pireo proprio ieri. I rossoneri sanno benissimo quanto sia importante questa partita e che i 3 punti gli assicureranno il passaggio del turno. Il Milan comunque può contare sul fatto di poter disporre di tre risultati a disposizione. Se Gonzalo Higuain e compagni non riuscissero ad ottenere i tre punti basterebbe anche un pareggio o addirittura anche una sconfitta. I rossoneri comunque non potranno però perdere 2-0 o con 3 gol di scarto se vogliono qualificarsi. Nel caso il match finisse 3 a 1 i greci invece passerebbero il turno per la differenza reti.

Gattuso domani potrà contare su Mateo Musacchio, regolarmente convocato dopo aver recuperato dal colpo alla testa subito il mese scorso, ma dovrà far fronte ad un clima caldissimo allo stadio Georgios Karaiskakis. Il club di via Aldo Rossi per evitare che ci siano scontri tra i propri tifosi e quelli dell’Olympiacos ha infatti condiviso alcune linee guida che sarebbe meglio rispettare.

Articolo precedente
gallianiTassotti sul Milan: «Con Leonardo e Maldini è tornato il senso di appartenenza»
Prossimo articolo
san siroMilan: il punto sul nuovo stadio con l’Inter, G. Galli dice no