Olympiacos-Milan, si temono scontri. La società: «Non vestite di rossonero»

Tifosi Milan
© foto www.imagephotoagency.it

Olympiacos-Milan, gara che domani risulterà decisiva per la qualificazione alla prossima fase di Europa League, a rischio scontri

E’ tutto pronto per Olympiacos-Milan, gara valida per la sesta e ultima giornata della fase a gironi di Europa League. Previsti centinaia di tifosi rossoneri al seguito della formazione di Gennaro Gattuso che domani sera si giocherà la qualificazione alla prossima fase ma al Pireo di Atene è allarme sicurezza: la tifoseria biancorossa è tra le più calde della Grecia e si temono scontri a poche ore dalla sfida. Il club meneghino ha deciso di scrivere ai suoi sostenitori in partenza per la Grecia, indicando alcune linee guida attraverso un comunicato ufficiale pubblicato pochi minuti fa sul sito dell’AC Milan:

«Per motivi di sicurezza è fortemente sconsigliato camminare da soli per la città e/o indossare magliette, sciarpe o qualunque altra cosa possa identificare come tifosi del Milan», così recita il comunicato diramato dal Diavolo, che aggiunge: «Non utilizzare in maniera più assoluta i mezzi pubblici per recarsi allo stadio. Avvalersi dei servizi messi a disposizione dal club rossonero». La società meneghina dunque sconsiglia ai tifosi che decideranno si seguire la squadra ad Atene di muoversi autonomamente per la città o per raggiungere lo stadio e di mantenere un abbigliamento che possa richiamare alla propria fede calcistica.