Connettiti con noi

HANNO DETTO

Mirabelli: «Rinnovo Ibrahimovic? È l’esca, vi dico cosa occorre fare»

Luca Maninetti

Pubblicato

su

Massimiliano Mirabelli torna a parlare del Milan e di Ibrahimovic. Lo fa sulle colonne del quotidiano Libero, le sue parole

Massimiliano Mirabelli ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di Libero. Ecco le sue parole:

Su Ibrahimovic: «Zlatan è un super campione, ma ha 40 anni. Può essere la ciliegina sulla torta, ma a questa età non deve diventare l’ossatura della squadra».

Sul rinnovo di contratto di Ibra: «Se ha voglia di continuare sì, ma non certo alle cifre che girano (7 milioni a stagione n.d.r.)».

Sulla trappola di Raiola: «Si vede che non conoscete bene Mino. È bravo e furbo: prima rinnoverà con Ibra, poi si occuperà di Gigio senza fare sconti».

Su quale strategia adottare: «Io una strategia precisa l’avrei, se fossi al Milan. Metterei Raiola con le spalle al muro. Farei in modo di tornare in vantaggio. E sa come? Facendogli un discorsetto molto chiaro: “Gigio è tra i migliori portieri al mondo e per i rossoneri è un capitale intoccabile. O rinnova oppure sappia che da questo momento in poi il Milan non avrà mai più in rosa giocatori di Mino Raiola”. Ci vuole coraggio, ma in questa situazione è l’unico modo. E il Milan deve farsi rispettare per quello che è: un club prestigioso con una storia unica».

Advertisement