Connettiti con noi

Milanello

Milanello, giorno di riposo per la squadra ma non per Higuain

Pubblicato

su

Giorno libero per i giocatori rossoneri ma a Milanello qualcuno continua ad allenarsi: si tratta di Gonzalo Higuain, impaziente di tornare

All’indomani del successo contro il Sassuolo ottenuto ieri sera dal Milan sul campo di Reggio Emilia, Gennaro Gattuso ha concesso le solite 24 ore di riposo anche per permettere ai propri calciatori di rifiatare in vista del doppio impegno della prossima settimana che vedrà i rossoneri affrontare prima l‘Olympiacos in Europa League giovedì e nel weekend il Chievo a San Siro. A continuare a lavorare a Milanello invece sarà Gonzalo Higuain alla ricerca della migliore condizione dopo l’infortunio che l’ha costretto a saltare le ultime due gare, oltre al Pipita da segnalare anche la presenza di Andrea Conti che conta finalmente di tornare a disposizione dal mese di novembre.

L’abnegazione del Pipita, rimasto a riposo nella settimana successiva, sottolinea la voglia del centravanti argentino di tornare il prima possibile a prendere le redini del reparto avanzato rossonero sostituito comunque degnamente ieri dall’esperimento Castillejo falso nueve. La presenza di Higuain sarà comunque difficile per l’impegno continentale in cui Gattuso potrebbe però scegliere di puntare su Cutrone mentre per il Chievo l’ex Juventus dovrebbe tornare pienamente a disposizione del tecnico calabrese.