Milan Primavera: per la panchina si valuta l’ex Amelia

amelia milan
© foto www.imagephotoagency.it

Giunti potrebbe non essere più allenatore del Milan Primavera retrocesso di categoria. Tra i possibili sostituti c’è Marco Amelia

Ieri pomeriggio il Milan Primavera ha pareggiato allo scadere con la Fiorentina in trasferta ed è retrocessa direttamente nel campionato di Primavera 2. Per il club di via Aldo Rossi è arrivato il momento di fare le sue valutazioni in merito al settore giovanile, una volta vanto della società. Elliott potrebbe spingere per dei cambiamenti dopo gli errori commessi dalla precedente proprietà. Oltre al numero uno delle giovanili Mario Beretta, il cui ruolo è decisamente in bilico, si potrebbe optare anche per un cambio in panchina. Federico Giunti ha preso il Milan Primavera in corsa ma per lui non è comunque da escludere l’esonero.

Tra gli allenatori accostati ai rossoneri c’è anche quello di Marco Amelia, che oltre ad essere un campione del mondo con l’Italia nel 2006 ha vestito la maglia del Milan dal 2010 al 2014. L’ex portiere siede da un anno sulla panchina della Lupa Roma, 19esima in campioanto, e data la sua seppur breve esperienza nella gestione anche di giocatori molto giovani è stato inserito nella lista dei tecnici in lizza per guidare il Milan Primavera. Forse però servirebbe un profilo di maggiore esperienza per riportare in alto il settore giovanile rossonero.