Connettiti con noi

News

Milan-Crotone 4-0, cronaca e tabellino: vittoria agevole per i rossoneri

Pubblicato

su


Milan-Crotone live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi. Cronaca testuale della ventunesima gara di Serie A

I rossoneri impegnati nell’insidioso match valido per la ventunesima giornata di Serie A. Fischio d’inizio domenica 7 febbraio alle ore 15:00. Mister Pioli inizia a vedere un’infermeria finalmente quasi vuota: indisponibili saranno solamente Kjaer, Brahim Diaz, Tonali e Bennacer. Il Diavolo vuole difendere con le unghie e con i denti il primato in classifica e dare continuità alla vittoria esterna conquistata nell’ultimo turno contro il Bologna, arrivata dopo le scottanti sconfitte in Coppa Italia contro l’Inter e in campionato contro l’Atalanta. Milan-Crotone live: dall’altra parte Romagnoli e compagni troveranno un Crotone ultimo in classifica a quota 12 punti. Gli uomini di Stroppa sono reduci da due sconfitte consecutive e per l’occasione dovranno fare a meno anche di uno dei pezzi più pregiati della rosa.

MILAN-CROTONE IN DIRETTA LIVE: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Milan-Crotone 4-0, tabellino

MARCATORI: Ibrahimovic (30′, 64′), Rebic (69′, 70′)

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Tomori, Romagnoli, Theo Hernández; Meïte, Kessié (87′ Krunic); Saelemaekers (46′ Castillejo), R. Leão (62′ Calhanoglu), Rebić (77′ Hauge); Ibrahimović (77′ Mandzukic). A disposizione: Tătărușanu, A. Donnarumma, Dalot, Kalulu, Gabbia, Krunić, Hauge, D. Maldini, Mandžukić. All.: Pioli.

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Djidji, Golemić, Luperto; Rispoli, Zanellato, Benali (72′ Eduardo), Vulić (78′ Petriccione), Pereira; Ounas (63′ Riviere), Di Carmine (78′ Simy). A disposizione: Festa, Crespi, Rojas, D’Aprile, Djidji, Pereira, Marrone, Petriccione, Simy, Eduardo, Rivière. All.: Stroppa.

ARBITRO: Pairetto (Nichelino)

AMMONITI: Romagnoli, Saelemaekers, Calabria (Milan); Rispoli (Crotone)

Milan-Crotone, cronaca testuale

90′: Finisce qui la partita. Milan batte Crotone 4-0.

77′: Ibrahimovic e Rebic lasciani il campo a Mandzukic e Hauge.

70′: GOL GOL GOLL!!! REBIC!!! Calhanoglu mette in mezzo per il croato, che indisturbato firma la doppietta.

69′: GOOOOLLLL!!!! REBIC!!! Incornata vincente del croato da calcio d’angolo.

64′: GOOOOLLL!!! GOOOLL!!!!! Theo Hernandez conquista la linea di fondo e apparecchia per lo svedese, che a porta scoperta ringrazia a spinge in rete.

62′: Calhanoglu prende il posto di Leao.

61′: Leao! Piazzato destro del portoghese e miracolo di Cordaz!

46′: Primo cambio per il Milan. Castillejo prende il posto di Saelemaekers.

46′: Si riprende.

INTERVALLO.

45′: Finisce qui il primo tempo. Milan in vantaggio 1-0 sul Crotone.

30′: GOOOOLLL!!!! IBRAHIMOVIC!!! Lo svedese scambia con Leao, e a tu per tu con Cordaz da posizione defilata la piazza con il piattone destro!

25′: Contropiede pericoloso per il Milan, ma Leao soffia il pallone a Saelemaekers che era pronto a concludere di prima a rimorchio.

8′: Sinistro a giro di Ounas, Donnarumma bravo a deviare in angolo.

6′: Gol di Calabria annullato per un fuorigioco precedente di Ibrahimovic. Segui qui gli episodi Var e moviola.

1′: Partiti! E’ iniziata Milan-Crotone.

Milan-Crotone, formazioni ufficiali

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Tomori, Romagnoli, Theo Hernández; Meïte, Kessié; Saelemaekers, R. Leão, Rebić; Ibrahimović. A disposizione: Tătărușanu, A. Donnarumma, Dalot, Kalulu, Gabbia, Krunić, Çalhanoğlu, Castillejo, Hauge, D. Maldini, Mandžukić. All.: Pioli.

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Djidji, Golemić, Luperto; Rispoli, Zanellato, Benali, Vulić, Reca; Ounas, Di Carmine. A disposizione: Festa, Crespi, Rojas, D’Aprile, Djidji, Pereira, Marrone, Petriccione, Simy, Eduardo, Rivière. All.: Stroppa.

Milan-Crotone, ultime e probabili formazioni

MILAN – Consueto 4-2-3-1 per gli uomini di Pioli. In difesa, a protezione di Donnarumma, ci sarà Tomori ad affiancare Romagnoli. Sulle fasce confermati Calabria e Theo Hernandez. A centrocampo non ci saranno Bennacer e Tonali. Al fianco di Kessie agirà dunque Meité. Davanti, alle spalle di Ibrahimovic, agiranno Saelemaekers, Leao e Rebic.

CROTONE – 3-5-2 per gli uomini di Stroppa. Il tecnico dei calabresi dovrà fare a meno degli indisponibili Pedro Pereira, Cigarini, Molina e Cuomo e soprattutto dello squalificato Messias. La difesa sarà composta da Magallan, Golemic e Luperto. Sulle ali del centrocampo dovrebbero agire Rispoli e Reca, mentre nel cuore della mediana vedremo Benali, Zanellato e Vulic. La coppia d’attacco sarà probabilmente formata da Ounas e Simy.

PROBABILE FORMAZIONE MILAN (4-2-3-1) – Donnarumma; Calabria, Tomori, Romagnoli, T.Hernandez; Kessie, Meité; Saelemaekers, Leao, Rebic; Ibrahimovic. All.: Pioli.

PROBABILE FORMAZIONE CROTONE (3-5-2) – Cordaz; Magallan, Golemic, Luperto; Rispoli, Benali, Zanellato, Vulic, Reca; Di Carmine, Ounas. All.: Stroppa.

Crotone-Milan, i precedenti con Pairetto

L’AIA ha designato Luca Pairetto come arbitro di Milan-Crotone, a coadiuvare il fischietto piemontese Cicero e Bresmes; quarto uomo Ghersini, al VAR Massa e Alassio. Sono solo sei i precedenti tra Pairetto e il Milan: 5 vittorie dei rossoneri e un pareggio, nessuna sconfitta. 10 invece le gare diretta da Pairetto al Crotone: 4 vittorie, 3 pareggi e altrettante sconfitte.

MILAN – CROTONE h. 15.00
PAIRETTO
LO CICERO – BRESMES
IV: GHERSINI
VAR: MASSA
AVAR: ALASSIO