Ludogorets-Milan 0-3, pagelle e tabellino

Calhanogu Kessié
© foto Db Milano 20/09/2017 - campionato di calcio Serie A / Milan-Spal / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Frank Kessie-Hakan Calhanoglu

Ludogorets-Milan, Europa League 2017/18: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Il Milan vince 3-0 sul campo del Ludogorets. I rossoneri portano a casa un grande risultato in vista della partita di ritorno, ora non devono perdere la concentrazione

Ludogorets-Milan, pagelle

MILAN: Donnarumma 6; Abate 5.5 ( 60′ Rodriguez 6.5), Bonucci 6.5, Romagnoli 6, Calabria 6; Kessie 6.5, Biglia 5.5, Bonaventura 6; Suso 6, Cutrone 7 (65′ Andrè Silva 6), Calhanoglu 6.5 ( 75′ Borini 6.5).

PER LEGGERE LE PAGELLE COMPLETE DI LUDOGORETS-MILAN CLICCA QUI!

 

Ludogorets-Milan 0-3, tabellino

MARCATORI: 45′ Cutrone, 63′ Rodriguez, 91′ Borini (Milan)

LUDOGORETS (4-2-3-1): Renan; Cicinho, Moti, Plastun, Sasha; Abel, Dyakov; Misidjan, Marcelinho (78′ Campanharo), Lukoki (81′ Kovachev); Swierczok (46′ Wanderson). A disposizione: Broun, Forster, Terziev, Campanharo, Goralski, Wanderson, Kovachev. Allenatore: Dimitrov.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Abate (60′ Rodriguez), Bonucci, Romagnoli, Calabria; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone (65′ André Silva), Çalhanoğlu (74′ Borini). A disposizione: A. Donnarumma, Musacchio, R. Rodríguez, C. Zapata, Montolivo, Borini, André Silva. Allenatore: Gattuso.

AMMONITI: Abate (Milan) Lukoki (Ludogorets)

ARBITRO: Milorad Mazic

Ludogorets-Milan, diretta live del match

48′: La partita finisce qui. Il Milan porta a casa un grande risultato in vista del match di ritorno.

46′: GOL DEL MILAN! BORINI! Kessie crossa al centro dove trova Borini che la mette sul secondo palo. 3-0 per i rossoneri!

45′: Iniziano i 3 minuti di recupero concessi dall’arbitro.

36′: Ultimo cambio anche per il Ludogorets. Entra Kovachev al posto di Lukoki.

34′: La partita ora è noiosa. Sono calati i ritmi dopo il raddoppio del Milan

33′: Seconda sostituzione per il Ludogorets. Entra Campanharo al posto di Marcelinho.

29′: Ultima sostituzione per il Milan. Entra Borini al posto di Calhanoglu.

20′: Sostituzione per il Milan. Entra André Silva al posto di Cutrone.

17′: GOL DEL MILAN! RODRIGUEZ! Fallo in area Ludogorets su Cutrone che si conquista il calcio di rigore. Dal dischetto va Rodriguez che non sbaglia: 2-0!

15′: Cambio per il Milan. Esce Abate e entra Rodriguez.

10′: Traversa per il Ludogorets. Dyakov tira dal llimite dell’area, il pallone finisce sulla traversa.

6′: Occasione per il Ludogorets. Marcelinho s’inserisce tra i difensori ma il suo tiro è debole e non crea pericoli a Donnarumma.

1′: Inizia il secondo tempo. La palla è del Ludogorets.

1′ Entra Wanderson al posto di Swierczok.

INTERVALLO

46′: Finito il primo tempo di Ludogorets-Milan, rossoneri in vantaggio grazie alla rete siglata da Cutrone nel finale.

45′: GOL DEL MILAN! CUTRONE! Il centravanti rossonero gira perfettamente di testa su cross dalla sinistra di Calhanoglu.

38′: la punizione di Suso finisce di poco alta sopra la traversa

38′: Ammonito Lukoki. Lancio di Bonucci per Abate, il terzino cerca di superare Lukoki che colpisce il pallone con la mano.

31′: Buona occasione per il Ludogorets. Cross al centro per Swierczok che, disturbato dall’uscita di Donnarumma, non riesce  a deviare il pallone in porta.

20′: Occasione per il Milan. Cutrone servito ottimamente da Bonaventura conclude verso la porta ma il suo tiro è deviato in calcio d’angolo

16′: Buona azione del Milan. Bonaventura crossa al centro per Kessie, la palla arriva ad Abate che tira ma il suo tiro è alto.

13′: Una partita vivace. Le due squadre si stanno affrontando a viso aperto.

4′ Ammonito Abate. Vura salta Abate che lo stende al limite dell’area di rigore.

3′: Conclusione dalla distanza di Kessie. La palla finisce sul fondo.

1′ : E’ iniziata Ludogorets-Milan. Il primo possesso palla è in favore dei rossoneri.

Ludogorets-Milan, formazioni ufficiali

LUDOGORETS (4-2-3-1): Renan; Cicinho, Moti, Plastun, Sasha; Abel, Dyakov; Misidjan, Marcelinho, Lukoki; Swierczok. A disposizione: Broun, Forster, Terziev, Campanharo, Goralski, Wanderson, Kovachev. Allenatore: Dimitrov.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Abate, Bonucci, Romagnoli, Calabria; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone, Çalhanoğlu. A disposizione: A. Donnarumma, Musacchio, R. Rodríguez, C. Zapata, Montolivo, Borini, André Silva. Allenatore: Gattuso.

Ludogorets-Milan, le ultime

Stando alle notizie provenienti da Milanello potrebbe essere praticamente confermato l’intero 11 titolare che ha sfidato la Spal la scorsa domenica oggi contro il Ludogorets. Difesa a 4 con Abate e Calabria terzini e il solito tandem centrale Romagnoli-Bonucci; centrocampo che pone Lucas Biglia come fulcro basso della manovra rossonera e Bonaventura e Kessié pronti ad interagire tra le linee di centrocampo e attacco partendo dalla classica posizione di mezzali. In attacco tridente Suso-Cutrone (in ballottaggio con André Silva) e Calhanoglu.

G.Donnarumma; Abate, Bonucci, Romagnoli, Calabria; Kessie, Bonaventura, Biglia; Suso, Cutrone, Calhanoglu

Ludogorets-Milan, i precedenti tra le due squadre

Sette vittorie, due pareggi e una sconfitta per il Milan contro le squadre bulgare in Europa passando sistematicamente il turno 5 volte su 5; domani sarà la prima gara che i rossoneri giocheranno contro il Ludogorets nella loro storia. All’interno della squadra allenata da Dimitar Divitrov un solo calciatore ha già disputato un match contro i rossoneri: trattasi di Gustavo Campanharo, centrocampista brasiliano con un passato in Italia con le maglie di Verona e Fiorentina. Oggi pomeriggio i rossoneri partiranno per la volta di Razgrad in compagnia dei due dirigenti Mirabelli e Fassone.
Il Ludogorets è considerata da molti la Juventus di Bulgaria avendo vinto ben sei scudetti di fila dal 2011; nella fase a gironi di Europa League è riuscita ad ottenere il pass per i sedicesimi nel gruppo con Hoffenheim, Braga e Istanbul Basaksehir. Secondo posto dietro ai portoghesi, con nove punti, frutto di due vittorie (Braga in Portogallo e Hoffenheim in casa), tre pareggi (Istanbul Basaksehir fuori, Hoffenheim e Braga) e una sconfitta (Istanbul Basaksehir in casa).la gara di andata tra Ludogorets e Milan si disputerà domani alle ore 19 mentre il ritorno è fissato per giovedì 22 febbraio alle 21 a San Siro.

Ludogorets-Milan, l’arbitro

Sarà il serbo Milorad Mazic l’arbitro designato per Ludogorets-Milan, sfida in programma giovedì sera alle ore 19 e valida per l’andata dei sedicesimi di finale di Europa League. Il fischietto sarà coadiuvato dagli assistenti Milovan Ristice Dalibor Djurdjevic e dagli addizionali Danilo Grujic e Nenad Djokic. Il quarto uomo sarà Nemanja Petrovic. In stagione la strada di Milorad Mazic con le squadre italiane si è già incrociata per ben due volte. Il fischietto serbo in questa stagione ha diretto le sfide di JuventusRoma contro Barcellona e Atlético Madrid, entrambe finite con il risultato di 0-0. Il bilancio con le squadre italiane di club non è molto positivo visto che l’unica squadra ad ottenere il successo è stata quella di Massimiliano Allegri. Dal punto di vista delle nazionali, gli azzurri nell’unica sfida arbitrata hanno ottenuto un successo.

Ludogorets-Milan streaming, come vederla in tv

Ludogorets-Milan in diretta tv e Live-Streaming: il match di Europa League è in programma Giovedì 15 febbraio 2018 alle 19:00 e sarà trasmesso da Sky sui canali Sky Sport 1, Sky Calcio 1 e Sky Calcio 4. Sarà inoltre possibile la visione del match in streaming su laptop, smartphone o tablet, tramite il servizio SkyGo.

Articolo precedente
Ludogorets-Milan 0-3 Highlights e gol della sfida di Europa League
Prossimo articolo
Pagelle Ludogorets-Milan 0-3: Cutrone il migliore, Rodriguez impeccabile