Il Milan vuole blindare Suso: pronto il rinnovo fino al 2023

Suso
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan avrebbe avviato le trattative con l’agente di Suso per il prolungamento di un anno del suo contratto in scadenza nel 2022

Le voci di mercato che riguardano Suso pare abbiano spinto il Milan ad accelerare le trattative per il rinnovo dello spagnolo. Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, il club di via Aldo Rossi ha avviato le trattative con Alessandro Lucci, procuratore dell’andaluso, per garantirsi le prestazioni dell’attaccante per molti anni a venire. I rossoneri dovrebbero proporre a Suso, il cui contratto scade fra due stagioni, un prolungamento fino al 2023. A mettere pressione al Milan c’è soprattutto la clausola rescissoria da 40 milioni di euro valida per l’estero che non sarà più valida dal 15 luglio prossimo. L’idea è quella di aumentare non solo l’ingaggio corrisposto allo spagnolo ma anche il vincolo che gli permette di liberarsi anche senza il consenso del club.

Nelle ultime settimane diversi top club europei avrebbero avviato alcuni sondaggi che riguardano Suso. Il primo a muoversi pare si sia stato il Chelsea di Maurizio Sarri, suo grande estimatore fin dai tempi di Napoli. Dalla Spagna arrivano invece conferme che anche il Real Madrid è interessato al giocatore nato a Cadice.

Articolo precedente
Thaisa MorenoCalcio femminile, Milan-Juventus 3-0: alle rossonere lo scontro al vertice!
Prossimo articolo
Paul Singer ElliotIl piano ambizioso di Elliott: vendere il Milan ad un miliardo