Il Milan potrebbe riabbracciare Boateng a gennaio

boateng las palmas eintracht
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan starebbe pensando di riportare Boateng in rossonero per la terza volta in carriera. Al momento non c’è però una trattativa in ballo

Il Milan in questa sessione di calciomercato non è riuscito a riportare Zlatan Ibrahimovic a Milanello ma potrebbe comunque chiudere per il ritorno di un altro ex rossonero. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, il club di via Aldo Rossi starebbe valutando l’ipotesi di accogliere nuovamente Kevin-Prince Boateng. Il ghanese è ormai italiano a tutti gli effetti e in questa stagione al Sassuolo si è particolarmente distinto nel ruolo di “falso nueve” mettendo a segno 4 gol e 2 assist in 12 partite di campionato. Per Boateng questa sarebbe la terza esperienza al Milan dopo le stagioni 2010-2013 e 2015-2016. Il club di via Aldo Rossi è inoltre in ottimi rapporti con il Sassuolo e il centrocampista conosce a fondo il tecnico Gennaro Gattuso essendo stati compagni di squadra, tutti aspetti che favorirebbero la buona riuscita dell’operazione. Al momento però, sottolinea la Rosea, si tratta solo di una suggestione e non è stata intavolata alcuna trattativa.

Il primo obiettivo del Milan per il centrocampo resta infatti Cesc Fabregas. Lo spagnolo però nelle ultime ore si è avvicinato molto al Monaco grazie alla mediazione dell’allenatore Thierry Henry, che ha giocato con Fabregas all’Arsenal. In alternativa, i rossoneri stanno anche sondando la pista che Stefano Sensi, 23enne compagno di squadra di Boateng al Sassuolo.