Milan, piedi buoni a centrocampo: Leonardo punta Sensi e Fabregas

Fabregas
© foto www.imagephotoagency.it

Non solo l’attaccante. Il Milan ha bisogno assoluto di un centrocampista dai piedi buoni: Sensi e Fabregas sono gli obiettivi

Il girone d’andata è terminato e il Milan si è mantenuto distante di una sola lunghezza dal quarto posto. La Champions è l’unico imperativo dei rossoneri questa stagione, ma per raggiungerla sarà necessario intervenire sul mercato per rafforzare una rosa che mostra alcune evidenti lacune. Oltre al tanto agognato attaccante (SFUMA MURIEL UFFICIALMENTE), il Diavolo ha bisogno anche di un centrocampista dai piedi buoni. Un degno sostituto di Biglia per intenderci. Leonardo sta lavorando giorno e notte per individuare il profilo ideale, tenendo specialmente conto dei rigidi paletti imposti dall’Uefa.

SOGNO FABREGAS – L’obiettivo numero uno della dirigenza rossonera, come ammesso nelle scorse settimane anche dal dirigente brasiliano è Cesc Fabregas. Arrivare allo spagnolo però non è impresa facile. Il suo contratto è in scadenza il prossimo giugno e i rossoneri puntano ad ottenere un prezzo di favore per aggiudicarselo già da questa finestra di mercato invernale. Il Chelsea però continua a chiedere almeno 10 milioni di euro per lasciar partire in anticipo il catalano, che Maurizio Sarri continua a dichiarare importante per la sua squadra, salvo poi avergli riservato appena 15 minuti in campo nelle ultime quattro partite di Premier League.

PIANO B SENSI – Sul piano Fabregas però l’incertezza regna ancora sovrana. Ecco allora che il Milan cerca di tutelarsi seguendo altri nomi più accessibili. L’alternativa più valida all’ex Arsenal è Stefano Sensi, centrocampista attualmente in forza al Sassuolo. Il giovane italiano è un profilo che intriga parecchio Leonardo: può infatti ricoprire più ruoli in mediana, dalla mezzala al regista. L’ostacolo principale in questo caso è rappresentato dal presidente Squinzi, che non è minimamente intenzionato, almeno per ora, di concedere sconti al club rossonero.

Articolo precedente
Cagliari, accordo trovato per un rossonero: ora Leo vuole l’opzione per Barella
Prossimo articolo
Capodanno, quanti rossoneri a Dubai! – FOTO