Gazidis si prende le redini del Milan, Leonardo si sente in bilico

Gazidis
© foto Twitter UEFA

Pare sia nato un sodalizio tra Gattuso e Gazidis, che ora gestisce direttamente i rapporti con il tecnico. Leonardo si sente sotto osservazione a gennaio

Ivan Gazidis è stato nominato amministratore delegato da Elliott principalmente allo scopo di curare i rapporti con gli altri club europei ed aumentare il fatturato com’è riuscito a fare nella sua precedente esperienza all’Arsenal. Secondo quanto riporta Il Giornale, il dirigente di origini sudafricane una volta insidiatosi ha deciso di ampliare il suo ruolo e ha stretto un patto con Gennaro Gattuso, come confermano le parole di stima nei confronti del tecnico di qualche settimana fa. Gazidis inizialmente avrebbe dato ampia possibilità di manovra al direttore generale Leonardo e Paolo Maldini ma alla fine avrebbe deciso di limitarne l’autonomia sotto alcuni aspetti.

Nonostante alcuni dubbi espressi da una parte della stampa sulla sua strategia di comunicazione, Gazidis avrebbe deciso di gestire in prima persona i rapporti con il tecnico e in tal senso si deve leggere la nuova filosofia del club in merito agli acquisti, che predilige i giovani under 25 che possano fruttare ricche plusvalenze in caso di futura cessione. Panorama sottolinea come come ci siano rapporti costanti tra l’ad e Gattuso, che vorrebbe trasformarlo in un manager all’inglese dopo non essere riuscito ad arrivare ad Arsene Wenger. Questo comunque potrà avvenire solo nel caso in cui il Milan raggiungesse il quarto posto e la Champions League. Leonardo non avrebbe gradito le interferenze di Gazidis e per questo si sente in discussione per questo mercato di gennaio.