Connettiti con noi

HANNO DETTO

Florenzi a Skrill: «Leao può diventare super. Ibra? È un fenomeno»

Pubblicato

su

Alessandro Florenzi ha rilasciato qualche dichiarazione in esclusiva ai microfoni di Skrill. Le sue dichiarazioni

Alessandro Florenzi ha rilasciato qualche dichiarazione a Skrill. Dopo aver parlato del suo approdo al Milan, questa volta il terzino rossonero si è concentrato sui suoi compagni, sia attuali che del passato. Le sue parole.

CHI PUÒ DIVENTARE UNA STELLA AL MILAN«Se devo dire un nome, per età, crescità potenziale, caratteristiche e fisico dico Rafael Leao. Ha tutto ciò che serve per diventare un super calciatore.»

SU IBRAHIMOVIC «È un fenomeno, un calciatore fantastico. Quello che ha fatto e che sta facendo nel calcio è incredibile. Allenarsi con lui ti fa capire come faccia ad essere continuamente al top anche a quarant’anni. È sicuramente tra i giocatori migliori al mondo, sia per quello che ha vinto e sia per la sua leadership, il carisma e la mentalità vincente che porta alla squadra. Dà sempre il 100%, anche in allenamento, e ti spinge a fare lo stesso ogni giorno.»

SU MBAPPÈ«È uno dei migliori giocatori al mondo. Sono stato fortunato di giocare e allenarmi con lui. Ha un potenziale pazzesco, l’età è tutta dalla sua. Può diventare il numero uno in assoluto, e se un giorno venisse a giocare in Serie A sarebbe un grandissimo colpo per qualsiasi squadra.»