Suso si scusa per l’espulsione: «Mi dispiace, il 2019 inizierà con tanta rabbia»

Suso
© foto www.imagephotoagency.it

Suso su Instagram ha chiesto scusa ai tifosi e alla società per l’espulsione che gli costerà la finale di Supercoppa Italiana e si dice carico per il 2019

Il Milan battendo la SPAL nell’ultima gara del 2018 grazie ai gol di Samu Castillejo e di Gonzalo Higuain si riporta ad un punto dal quarto posto e soprattutto ha dato segnali importanti che la crisi possa essere davvero diventata solo un ricordo. L’unica nota negativa, l’espulsione di Suso che gli costerà la Supercoppa Italiana. Lo spagnolo infatti per il doppio giallo rimediato a San Siro non sarà disponibile per la finale con la Juventus (qui tutti i dettagli sulla partita). Questa mattina l’attaccante rossonero ha voluto chiedere scusa a tifosi e club per il suo intervento sconsiderato con un post sul proprio profilo Instagram e suona la carica per raggiungere gli obiettivi stagionali: «Mi dispiace. Per il mio club, per i miei compagni, per i miei tifosi, per il mio allenatore. Per me. – scrive Suso – Una espulsione forse evitabile e secondo me abbastanza ingiusta. Di sicuro nessuno mi restituirà la possibilità di giocare e aiutare la mia squadra nella finale di SuperCoppa contro la Juventus. Per il resto…ottimi 3 punti, felice per @ghiguain20_9 , e l’obiettivo ‘Champions’ è lì a portata di mano. Buon anno, buon 2019 ❤⚫. Che inizierà però con tanta rabbia!!!».

Articolo precedente
MontolivoMontolivo, un grande: la magia della vittoria coinvolge anche lui
Prossimo articolo
Gattuso rischia la panchina, ma ha fatto gli stessi punti di Spalletti