Cerruti: «Piatek? Vi spiego perché è meglio di Higuain»

Piatek
© foto www.imagephotoagency.it

Cerruti ritiene che il Milan abbia fatto un affare con il cambio Higuain-Piatek. Il polacco sarebbe superiore all’argentino per due motivi

E’ stato un esordio da urlo quello di Krzysztof Piatek con la maglia del Milan. L’ex Genoa ha iniziato con una doppietta al Napoli in Coppa Italia e si è poi ripetuto realizzando la rete del momentaneo vantaggio con la Roma domenica scorsa. I tifosi rossoneri possono dire di aver dimenticato Gonzalo Higuain, che al contrario del polacco non ha avuto un percorso così lineare con il Chelsea. L’argentino ha ritrovato il gol nell’ultima partita di campionato contro l’Huddelsfield e nel post match si è dilungato in elogi per Sarri lanciando allo stesso tempo una frecciatina non troppo velata alla sua ex squadra. Il giornalista Alberto Cerruti della Gazzetta dello Sport ritene che il Milan nonostante tutto abbia fatto un’affare lasciando partire Higuain e puntando su Piatek.

«In attesa di sapere quanti gol segnerà quest’anno e nella sua carriera, possiamo già dire che Piatek è meglio di Higuain per due motivi: prima di tutto perché sa di essere del Milan, non in prestito ma a titolo definitivo, per cui psicologicamente è molto più tranquillo, e poi perché è più giovane dell’argentino di ben 8 anni. – spiega Cerruti – Una doppietta al debutto in Coppa Italia contro il Napoli, che ha regalato le semifinali e poi un gol all’esordio in campionato, che ha fruttato un punto per tenere a distanza la Roma, sono il miglior biglietto da visita che il polacco potesse presentare ai nuovi tifosi».

Articolo precedente
Valerio FioriLa rinascita di Donnarumma passa anche da Fiori
Prossimo articolo
LocatelliLa Juventus sonda l’ex rossonero Locatelli