Weah: «Maldini? Leader, umile e grande capitano. Trasmette fiducia»

© foto www.imagephotoagency.it

Weah ha parlato alla Gazzetta dello sport, l’ex attaccante rossonero ha espresso il proprio pensiero sul Milan attuale e sullo scudetto

Weah ha parlato alla Gazzetta dello sport, l’ex attaccante rossonero ha espresso il proprio pensiero sul Milan attuale e sullo scudetto.

I MERITI DI MALDINI- «Enormi. Paolo è un uomo umile, un gran capitano e un ottimo amico. Può darsi che io sia di parte, ok, però parliamo di una persona con un cuore immenso, e un gran lavoratore. Uno che ispira chi gli sta a fianco, che trasmette fiducia ora come faceva quando giocava, e ovviamente un grande leader per il gruppo, che sa ciò che bisogna fare per raggiungere gli obiettivi. Io non so se il Milan riuscirà a vincere lo scudetto, perché Juventus, Inter e Napoli sono grandi rivali e perché mancano ancora 20 partite e nel calcio le cose cambiano rapidamente. Però non ho dubbi sul fatto che possa lottare fino in fondo».