Ultima chiamata per Bakayoko con il Betis Siviglia: altrimenti sarà addio

Bakayoko
© foto Milan TV

Bakayoko dovrebbe essere titolare questa sera contro il Betis Siviglia in Europa League. Per il francese potrebbe essere l’ultima occasione per evitare l’addio a gennaio

Per Tiemoue Bakayoko la partita di questa sera tra Milan e Betis Siviglia potrebbe essere decisiva per il proseguo della sua avventura in rossonero. Il francese dovrebbe scendere in campo titolare contro gli spagnoli esattamente come è avvenuto nei due precedenti match in Europa League con Dudelange e Olympiacos. L’ex Chelsea è arrivato a Milano in estate in prestito con diritto di riscatto fissato a 40 milioni di euro ma in questo inizio di stagione non sembra aver convinto né l’allenatore Gattuso né la dirigenza e soprattutto i tifosi. Il centrocampista ha giocato appena 88 minuti in campionato e non ha mai brillato dal punto di vista della prestazioni. La partita con il Betis per Bakayoko potrebbe essere l’ultima occasione per meritarsi la conferma. Da qualche settimana si vocifera infatti che il Milan possa rispedirlo al Chelsea con 6 mesi d’anticipo. In sostanza il francese potrebbe dire addio all’Italia già a gennaio. Bakayoko ieri in conferenza stampa ha promesso che presto si sarebbe visto lo stesso giocatore che aveva incantato l’Europa al Monaco ma il tempo stringe.

Il direttore generale Leonardo è quindi pronto a salutare il francese ma senza particolari remore. Il dirigente rossonero pare abbia infatti già individuato il suo sostituto.

Articolo precedente
europa leagueBetis, Setien conferma le parole di Sanabria: poca esperienza ma votata all’attacco
Prossimo articolo
donnarummaIn questo giorno Donnarumma esordiva con il Milan: sembra passato un secolo