Torreira, il Milan prende una direzione: la più vantaggiosa

milan su torreira pizarro montella
© foto www.imagephotoagency.it

Torreira e l’Arsenal, non sarà facile trovare un accordo con i Gunners, tuttavia i rossoneri studiano un piano vantaggioso per tutti

Torreira, prima scelta di Giampaolo, lo abbiamo detto più volte in questi giorni, il centrocampista attualmente è in forza all‘Arsenal è valutato 40 milioni di euro, cifra proibitiva per il Milan che comunque conta di fare leva sulla volontà del giocatore di lasciare l’Inghilterra, con la quale non ha mai avuto un rapporto idilliaco. Torreira ha passato l’ultimo anno in Premier dove si è distinto con un buon campionato e la finale di Europa League, persa però malamente contro il Chelsea dell’ex Maurizio Sarri. 

MILAN VERSO UNA DIREZIONE- Secondo quanto riportato da Sportmediaset, l’idea rossonera, visti i presupposti finanziari, sarebbe quella di presentare al club londinese una proposta di prestito biennale oneroso tra i 5 e gli 8 milioni di euro e un diritto di riscatto totale, quindi compresi i soldi versati immediatamente, ovvero 38 milioni. In caso di risposta negativa, il Milan potrebbe provare a giocare la carta Kessié in contropartita andando così incontro alle necessità tecniche del tecnico Emery.

VOGLIA DI TORNARE- Secondo quanto riportato da Alfredo Pedullà, il giocatore a Londra non si sarebbe mai ambientato a pieno, città fantastica certo ma Lucas evidentemente non si è inserito bene. Il suo agente Bentancur sta lavorando per capire i margini di manovra, considerato il fatto che Giampaolo conosce molto bene il giocatore e che quindi farebbe di tutto per averlo a disposizione.

LE ALTERNATIVE- All’Arsenal, Torreira, si è comportato benissimo, per questa ragione il Milan si starebbe tutelando tenendo sotto osservazione altri due profili in grado di diventare il cervello pulsante del centrocampo di Giampaolo: Dennis Praet e Jordan Veretout. Per il primo le richieste della Sampdoria, che ha necessità di vendere, oscillano tra i 20 e i 25 milioni di euro; stessa cosa per il francese della Fiorentina con la Roma che si sarebbe fatta sotto per tentare di bruciare la concorrenza del Milan già nelle prossime ore. Non dimentichiamoci la tentazione De Rossi, il quale ha un grande rapporto con Giampaolo.

SOGNO SPAGNOLO- Sorvolando il ruolo di regista inoltre il vero sogno della società rossonera resta Dani Ceballos (valutato dal Real 50 milioni) e considerato l’unico elemento per cui la proprietà americana sarebbe disposta a fare una follia, difficilmente però un eventuale trattativa per Ceballos potrà mantenere viva anche la pista Torreria la cui valutazione è nettamente al di sopra dei paletti del Fair Play finanziario.