Connettiti con noi

HANNO DETTO

Tomasson: «Favorite? Dico volentieri Italia. Azzurri belli da vedere»

Pubblicato

su

Tomasson, vice allenatore Danimarca ed ex rossonero ha parlato a Gazzetta dello sport sia degli Europei che di se stesso al futuro

Tomasson, vice allenatore Danimarca ed ex rossonero ha parlato a Gazzetta dello sport sia degli Europei che di se stesso al futuro.

FAVORITE- «Prima del torneo avrei detto la Francia. E lo dico ancora, nonostante non sia ancora andata al massimo. Però mi aspetto che
cresca, da qui in avanti. E poi… perché non dovrei dire l’Italia? Mancini può vincere l’Europeo: gioca un calcio moderno, è insieme alla mia Danimarca la squadra che mi ha impressionato di più nei gironi».

BELLI DA VEDERE- «Gli azzurri sono belli da vedere e difficili da affrontare. È una squadra giovane, è dinamica, gioca un calcio fluido. E c’è una nazione intera che ha fame di calcio, dopo la delusione dell’eliminazione dal Mondiale 2018. La motivazione del paese è benzina per tutta la squadra. Il marchio di fabbrica del calcio di Mancini è la pressione alta, l’intensità. È arte e guerra insieme, il vostro modo di difendere non ha eguali, amo quella passione per la difesa vista negli occhi di Chiellini sul salvataggio contro la Turchia: sembrava una difesa
del Paese, non di una porta».