Suso è tornato decisivo e mette Cassano nel mirino

Suso Gattuso
© foto www.imagephotoagency.it

Suso è tornato decisivo con un gol e un assist nelle ultime due partite e ora mette nel mirino il record di Cassano

Da diversi mesi a questa parte Suso è stato considerato un peso per il Milan. Oggi lo spagnolo si è ripreso la scena in positivo anche se le prestazioni generali non hanno comunque particolarmente entusiasmato. L’attaccante ha contribuito a mantenere vivo il sogno Champions League con il gol dell’1 a 0 contro il Bologna e l’assist vincente per Calhanoglu con la Fiorentina. In questa stagione Suso ha realizzato 6 reti e 9 passaggi decisivi ai compagni e la speranza è che non sia troppo tardi per essere decisivo.

Come sottolinea la Gazzetta dello Sport, allo spagnolo manca solo un gol per raggiungere il suo record personale in campionato e se realizzasse un altro assist nei due match con Frosinone e SPAL potrebbe uguagliare i numeri di Antonio Cassano, arrivato in doppia cifra per quanto riguarda i passaggi decisivi con la maglia del Milan nella stagione 2011-2012. Suso non è comunque certo di restare in rossonero nella prossima stagione. Nelle ultime settimane sono tornate di gran moda le voci di un suo possibile scambio con Insigne.