Suso all’Inter? Ma fateci il piacere, basta con le frottole

suso milan
© foto www.imagephotoagency.it

Una notizia si erge sulle prima pagine dei quotidiani sportivi italiani «Suso all’Inter». Meglio fare chiarezza sulla questione

Neanche 24 ore dopo la polemica Sky (Ilaria D’Amico) – Milan, un’altra notizia atta a destabilizzare l’ambiente rossonero, si leva alta sulle prime pagine dei quotidiani sportivi italiani: Suso all’Inter!

Per carità, queste cose succedono anche a parti invertite, o quasi, (vedi Marchisio obiettivo del Milan) ma infatti questo discorso non va ad affrancare il concetto secondo il quale esista un complotto giornalistico per disequilibrare l’umore di Casa Milan, bensì va ad attribuire alla questione un’ accezione generale riguardante l’ambiente giornalistico (sportivo) in toto sempre più interessato a vendere fumo piuttosto che a confezionare notizie.
Suso è un giocatore del Milan e lo resterà per molto tempo – società e procuratore stanno proprio in questi giorni lavorando al rinnovo – e non lascerà in alcun modo la divisa rossonera, tanto meno per l’Inter, squadra dall’indiscutibile caratura tecnica e storica ma mai neanche lontanamente vicina a strappare l’esterno spagnolo dall’altra sponda del Naviglio.