Supercoppa in Arabia Saudita, il Codacons ora diffida la Rai

milan supercoppa
© foto www.imagephotoagency.it

Supercoppa Italiana,  il Codacons diffida la Rai dal trasmette il match tra il Milan e la Juventus

Non accenna a placarsi la polemica intorno alla scelta di disputare la Supercoppa Italiana in Arabia Saudita. Il Codacons ha infatti diffidato la Rai dal mandare in onda le immagini della finale tra il Milan e la Juvetus: al centro della protesta ci sarebbe il mancato rispetto dei diritti umani da parte del paese arabo.

«La rete di Stato è stata diffidata dall’Associazione a non trasmettere la partita, visto che è possibile (e anzi doveroso) non rispettare un contratto se farlo costituisce reato» – recita il comunicato del Codacons.

L’associazione dei consumatori ha puntato il dito anche e soprattutto verso le discriminazioni sessuali che saranno in atto anche allo stadio. Le porte saranno aperte al pubblico femminile, che però, come nei casi precedenti, potrà assistere alla gara soltanto nei settori “Family”, cioè riservati alle famiglie.

«La Rai dovrebbe rifiutarsi di trasmettere la partita, o almeno riconsiderare la decisione, come chiesto dalla Vigilanza – ha precisato il presidente Carlo Rienzi – Abbiamo presentato una denuncia alla luce della possibile istigazione alla discriminazione di genere, vista la scelta incredibile di giocare la partita in un Paese che nel 2018 limita ancora sensibilmente la libertà femminile».

Per conoscere meglio lo stadio della partita clicca qui.

Articolo precedente
BoriniBorini: non esiste il comunicato dello Shenzhen, ecco l’ultima offerta dei cinesi – ESCLUSIVA
Prossimo articolo
PaquetaMilan, Paquetà: «Sogno di fare come Kaka»