Supercoppa, Juventus-Milan: donne allo stadio con limitazioni

© foto www.imagephotoagency.it

Manca ormai poco all’attesissima finale di Supercoppa tra Juventus e Milan. Allo stadio saranno ammesse le donne, ma con qualche limitazione

La finale di Supercoppa si avvicina: il 16 gennaio, a Gedda, infatti Juventus e Milan si affronteranno per la conquista del titolo (ECCO TUTTI I DETTAGLI SULLA PARTITA). Il precedente del 2016 sorride ai rossoneri, che in quell’anno appunto hanno alzato al cielo il trofeo al termine dei calci di rigore vinti contro i bianconeri. Questa volta però la missione sarà ancora più proibitiva per il Diavolo, che non potrà contare tra l’altro sull’apporto di Suso.

La gara si giocherà a Gedda, in Arabia Saudita, presso il King Abdullah Stadium. Una curiosità arriva dalle modalità regolamentari con cui sarà selezionato il pubblico per l’occasione. Come scrive infatti la Stampa, le porte saranno aperte al pubblico femminile, che però, come nei casi precedenti, potrà assistere alla gara soltanto nei settori “Family”, cioè riservati alle famiglie. I settori “Single” saranno invece riservati agli uomini. Lo stadio infatti è stato proprio costruito in base a questo proposito: il 15 percento dei 60mila posti a sedere è stato riservato alle famiglie.