Strinic, finalmente il ritorno a Milanello agli ordini di Gattuso

Ivan Strinic
© foto www.imagephotoagency.it

Strinic, il croato ritorna a disposizione di Gennaro Gattuso dopo un periodo lontano dal campo

La fine di un incubo per Ivan Strinic. Dopo diversi mesi lontano dai campi di gioco è arrivato finalmente il momento tanto atteso: dal 7 gennaio il ragazzo sarà di nuovo a disposizione di Gennaro Gattuso. La prima notizia positiva è innanzitutto lo stato di salute del giocatore che ha ricevuto il via libera da parte dello staff medico e che ora può tornare all’attività agonistica senza problemi. Poi, in secondo luogo, c’è l’aspetto tecnico che non può che far piacere a Ringhio.

Strinic è fresco vicecampione del mondo con la Croazia, nazionale con la quale in Russia nell’agosto 2018 ha ceduto in finale contro la Francia di Mbappé e Griezmann. Le visite mediche post-Mondiali aveva evidenziato, però, un problema cardiaco che non gli ha permesso di giocare nella prima parte di stagione. Al rientro dalle vacanze natalizia, l’ex Sampdoria si aggregherà ai compagni e svolgerà il primo allenamento ufficiale con il Milan.

La fascia sinistra, caso raro nella storia rossonera, avrà tre giocatori di ruolo. Dopo vari adattamenti in quella posizione negli anni, da Constant ad Antonini passando per De Sciglio ed Emanuelson, l’allenatore avrà solo l’imbarazzo della scelta. Questo aspetto ha però anche delle conseguenze sul mercato. Clicca qui per conoscere i dettagli dell’operazione Laxalt con la Lazio.