Sassuolo, Carnevali: «Sensi e Duncan non partiranno a gennaio»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ad del Sassuolo Carnevali nega la possibilità che Duncan e Sensi, che sono obiettivi del Milan, possano partire a gennaio

Il Milan ha deciso di sostituire il partente Gonzalo Higuain con Krzysztof Piatek del Genoa ma lavora anche per rinforzare il centrocampo. Abbandonata la pista Fabregas per volontà dell’amministratore delegato Ivan Gazidis, che sarebbe restio ad acquistare giocatori over 30, i rossoneri si sono concentrati su profili come quello di Stefano Sensi e Alfred Duncan del Sassuolo. Il club di via Aldo Rossi avrebbe trovato un accordo di massima con il primo ma la valutazione da 25 milioni di euro rallenta la trattativa. Il ghanese invece è un obiettivo più percorribile ma in realtà il club di proprietà di Squinzi non intende cedere nessuno dei due, almeno a gennaio. La conferma è arrivata dall’amministratore delegato dei neroverdi, Giovanni Carnevali, ai microfoni di Sportitalia.

«Non c’è un discorso tanto del Milan, ci possono essere anche altre società. La volontà nostra è quella di trattenerli con noi almeno fino al mese di giugno per portare a termine il campionato nel modo migliore», ha detto il dirigente del club emiliano.