Salta la trattativa Donnarumma-Olympiacos, si decide una nuova destinazione

© foto www.imagephotoagency.it

Antonio Donnarumma non andrà all’Olympiacos a gennaio. Il padre incontra la dirigenza del Milan per trovargli una nuova squadra

Il Milan sta lavorando anche sul fronte delle cessioni e in particolare progetta di sfoltire il reparto dei portieri oggi composto dai fratelli Donnarumma, Pepe Reina e Alessandro Plizzari. Gigio, ancora decisivo nella partita contro il Napoli di domenica, resta un patrimonio del club e non è prevista la sua cessione. Lo spagnolo è infortunato ma è considerato un secondo affidabile e d’esperienza. I due indiziati per la possibile partenza a gennaio restano quindi Antonio Donnarumma e l’estremo difensore classe 2000. Il primo era vicino alla cessione all’Olympiacos ma stando a agli ultimi rumors la trattativa è definitivamente fallita. Il padre dei due portieri di Castellabate si è recato oggi a Casa Milan per discutere la prossima destinazione del figlio maggiore.

Per quanto riguarda Plizzari, l’ex Ternana erediterà da Antonio Donnarumma il ruolo di terzo portiere mentre se quest’ultimo resterà si provvederà a cercargli una squadra in cui possa macinare minuti importanti per la sua crescita personale.