Pato: «Non vengo in Italia per guadagnare di più, sarei rimasto in Cina…»

Ronaldinho Kakà Pato
© foto Ronaldinho, qui con Pato e Borriello, al Milan dal 2008 al 2011

Alexandre Pato, ex giocatore rossonero, rivela il motivo per cui sceglierebbe l’Italia come prossima destinazione

Alexandre Pato, ex giocatore rossonero, ha rilasciato una lunga dichiarazione ai microfoni della Gazzetta dello Sport, ecco le sue parole sullo scopo per cui sceglierebbe l’Italia:

«Sia chiaro una cosa: in Italia non vengo per guadagnare di più, ma per un progetto vincente. Se no sarei rimasto in Cina».

Sulle sue caratteristiche per giocare in Serie A: «So che posso dare ancora tanto in Italia. Il mio fisico sta molto bene e come mentalità sono decisamente cambiato, rispetto a quando mi avevate conosciuto».