Milan in Champions e paragone Inzaghi-Cutrone, la previsione di Maldini

© foto Premium Milan-Juventus

A margine di un evento promozionale a Milano, Paolo Maldini ha parlato di Milan e della possibilità del club rossonero di centrare il quarto posto

E’ un Paolo Maldini amareggiato (e anche un po’ preoccupato) quello che ha parlato ai microfoni dei giornalisti presenti all’Hotel Melià di Milano per un evento promozionale targato William Hill. L’ex bandiera rossonera non risparmia complimenti per Gattuso ma mette in guardia la squadra dopo la sconfitta contro l’Arsenal, maturata in maniera tanto netta quanto inaspettata dopo più di due mesi senza KO: «Non ho visto la gara di ieri sera contro l’Arsenal, apprezzo il lavoro di Rino. Ha dimostrato grinta ma anche di capacità figlia di esperienze importanti. Anche se non ha mai allenato squadre di vertice prima del Milan, ha dimostrato di poter far bene. Champions? Molto difficile, questa sconfitta in Europa non ci voleva. A volta basta cadere una volta e il distacco diventa abissale».

L’ex difensore e capitano del Milan ha risposto anche alla domanda in merito ad un paragone Cutrone-Inzaghi: «Direi di aspettare. Inzaghi ha fatto cose straordinarie. Lo conosco bene comunque, da quando giocava nelle giovanili e seguivo i miei figli nelle varie squadre. Ha sempre dimostrato grande volontà».

Articolo precedente
GattusoVerso Genoa-Milan, ora Gattuso cambia: ecco le novità
Prossimo articolo
Genoa-Milan, la preview di Criscito: «Ecco chi la deciderà»