Ora anche l’Atletico Madrid vuole liberarsi di Kalinic

Nikola Kalinic
© foto www.imagephotoagency.it

Kalinic ha fallito anche all’Atletico Madrid e il club potrebbe cederlo a gennaio. Stando agli ultimi rumors, il Besiktas è interessato

L’esperienza di Nikola Kalinic in Spagna è destinata a finire dopo appena 5 mesi. Il croato è stato ceduto dal Milan in estate all’Atletico Madrid in prestito oneroso da 2 milioni di euro e obbligo di riscatto fissato a 18 milioni. Il club iberico ha poi rivisto la formula con la nuova proprietà di Elliott ottenendo un trasferimento a titolo definitivo per 15 milioni. L’ex rossonero ha iniziato subito bene vincendo la Supercoppa Europea (giocando però solo qualche minuto) ma nonostante le parole di fuoco nei confronti della sua squadra precedente alla fine non è riuscito ad imporsi nemmeno con i Colchoneros. Kalinic ha segnato il suo primo gol dopo 10 giornate di Liga e ad oggi ha realizzato appena due reti in 342 minuti giocati. Ora sembra proprio che l’Atletico voglia liberarsi di lui già in questo mercato di gennaio.

Il quotidiano turco Sabah afferma che il Besiktas è molto interessato a Kalinic per rinforzare il suo reparto offensivo e gli spagnoli sarebbero disposti a concedergli il trasferimento senza problemi. Si può ben dire che il Milan non ha molto da rimpiangere dall’addio del croato.