Milan: torna di moda l’idea Fellaini per il centrocampo

© foto www.imagephotoagency.it

Dal Belgio arrivano conferme che il Milan è tornato ad interessarsi a Fellaini del Manchester United nonostante l’età

Il primo obiettivo del Milan per il centrocampo fino a qualche settimana fa sembrava fosse senza ombra di dubbio Cesc Fabregas. Alla fine lo spagnolo non è arrivato in rossonero un po’ perché maggiormente attratto dall’offerta del Monaco, club con cui ha da poco firmato, un po’ perché il club di via Aldo Rossi ha adottato una nuova strategia in fase di mercato e non ha deciso di affondare nella trattativa con il Chelsea. Il Milan oggi segue con molto interesse Stefano Sensi, centrocampista del Sassuolo che sarebbe anche disponibile a trasferirsi a Milanello ma non prima di raggiungere un accordo con il club per il suo prestito. Dalle voci che arrivano dal Belgio, l’amministratore delegato Leonardo avrebbe re-inserito nel proprio taccuino uno dei profili già accostati al Milan in passato.

Il quotidiano Het Nieuwsblad afferma che il club di via Aldo Rossi è tornato protagonista nella corsa a Marouane Fellaini. Il centrocampista del Manchester United ha giocato appena 744 minuti suddivisi in 14 presenze in campionato e il suo contratto con i Red Devils è in scadenza a giugno del 2020. Il suo cartellino è valutato circa 15 milioni, cifra alla portata del Milan nonostante i paletti dell’Uefa. L’unico dubbio riguarda l’età del giocatore (31), incompatibile con il nuovo corso che prevede l’acquisto di profili Under 25 e che possano fruttare ricche plusvalenze in caso di futura cessione. Su Fellaini ci sarebbero anche il Guangzhou Evergrande in Cina e il Porto in Portogallo.