Milan-Napoli in streaming LIVE e diretta tv: ecco come vederla

© foto www.imagephotoagency.it

ll Milan scende in campo alle 15 a San Siro contro il Napoli per il match valevole la 32^ giornata di Serie A. Ecco le informazioni per vedere il match in streaming e in diretta tv

Il pareggio nel derby e quello contro il Sassuolo hanno complicato la corsa al quarto posto del Milan che oggi contro il Napoli avrà una delle ultime occasioni per tentare di ridurre il gap dal quarto posto, alla luce del pareggio dell’Inter contro l’Atalanta e del derby tra Roma e Lazio, in programma questa sera.

SEGUI MILAN-NAPOLI LIVE SU MILANNEWS24.COM

Milan-Napoli, come vederla in streaming e diretta tv

Milan Napoli sarà visibile in diretta tv sia sui canali della televisione satellitare, sia sul digitale terrestre. La copertura sarà dunque ottima per la partita delle ore 15.00: l’appuntamento è su Sky Sport 1, Sky Supercalcio e Sky Calcio 1 (anche HD) oppure su Mediaset Premium Sport e Mediaset Premium Sport HD, inoltre per gli abbonati sarà possibile seguire la partita dello stadio Meazza anche in diretta streaming video, attivando su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone l’applicazione Sky Go oppure Premium Play, che non comportano costi aggiuntivi.

Milan-Napoli, probabili formazioni

Nessun dubbio di formazione per il Milan con Kalinic che è dato per titolare al centro dell’attacco. In difesa, complici le assenze di Bonucci e Romagnoli, spazio a Zapata e Musacchio con Rodriguez ed il rientrante Calabria sulle fasce. Centrocampo standard con Kessié, Biglia e Bonaventura con Suso e Calhanoglu ai fianchi di Kalinic.

Sarri invece dovrà fare a meno di Mario Rui squalificato, al suo posto ci dovrebbe essere Maggio con Hysaj dirottato sull’altra fascia. n mediana Diawara, nonostante la rete della vittoria contro il Chievo, dovrà lasciar posto a Jorginho. Davanti Milik prova ad insidiare Mertens ma il belga dovrebbe partire dal primo minuto.

MILAN (4-3-3): G.Donnarumma; Calabria, Musacchio, Zapata, R.Rodriguez; Kessie, Biglia, Bonaventura; Suso, Kalinic, Calhanoglu.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Hysaj; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

Articolo precedente
Kalinic, la punizione è finita: Gattuso ha deciso, il croato ha un compito
Prossimo articolo
musacchioMusacchio titolare contro il Napoli: il centrale resterà anche nella prossima stagione