Higuain, ti saluta Piatek! Il polacco è subito decisivo

Piatek
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan si qualifica in semifinale di Coppa Italia grazie alla doppietta di Piatek. Il polacco ha già fatto dimenticare Higuain

Il Milan affronta nuovamente il Napoli nei quarti di finale di Coppa Italia ad appena 3 giorni dal bel pareggio in campionato. Il tecnico Gennaro Gattuso dà spazio ad alcune seconde linee come Samu Castillejo e Diego Laxalt e schiera per la prima volta Krzysztof Piatek al centro dell’attacco dal primo minuto. Per Lucas Paquetá si tratta invece della quinta partita consecutiva da titolare. I rossoneri partono subito aggressivi e al 10′ l’ex Genoa segna la sua prima rete con la nuova maglia su una lunga palla filtrante di Laxalt. Il polacco, che viene spesso colpito duro dagli avversari, si ripete poi al 27′ con un potente destro che batte un Meret immobile. Carlo Ancelotti, rivolgendosi al figlio in panchina nel ruolo di vice, non può fare a meno di commentare sconsolato: «Fa quello che vuole». Il Napoli non è quasi mai pericoloso e solo Lorenzo Insigne sembra davvero in partita. Nel secondo tempo gli ospiti sono decisamente più pericolosi rispetto ai padroni di casa, che però riescono ad amministrare bene il vantaggio nonostante Ancelotti arrivi a mettere in campo 5 attaccanti.

Il Milan con questa vittoria arriva 6 partite senza subire gol negli ultimi 8 incontri giocati tra campionato e Coppa Italia confermando di aver ritrovato un’eccellente solidità difensiva e con un Alessio Romagnoli impeccabile. Si diceva che con il ritorno di Lucas Biglia dall’infortunio qualcuno avrebbe dovuto fare posto all’argentino ma difficilmente l’indiziato sarà Tiemoue Bakayoko. Il francese oggi ha giocato una delle sue migliori partite in rossonero, recuperando molti palloni e mostrato una discreta qualità anche in fase di impostazione. Franck Kessié invece è sembrato un po’ in ombra forse per i troppi minuti giocati in stagione. Il vero protagonista del match non può però che essere Piatek. Il polacco in mezz’ora ha fatto dimenticare Gonzalo Higuain, che oggi ha risposto alle critiche dei tifosi con un post polemico su Instagram. Il Milan sembra aver finalmente trovato un terminale offensivo coi fiocchi. Il bomber di Dzierżoniów corre, attacca la profondità ed è pronto anche a scontri fisici particolarmente duri. Higuain è già un ricordo e ad oggi non verrà certamente rimpianto. Il Milan nel prossimo turno di Coppa Italia si ritroverà davanti la vincente tra Lazio e Inter ma la sfida più importante è lo scontro diretto con la Roma. Il Pistolero prepara le cartucce per l’Olimpico.

Articolo precedente
PiatekCoppa Italia, Milan-Napoli 2-0: pagelle e tabellino
Prossimo articolo
RomagnoliRomagnoli: «Bellissimo Milan, Piatek è straordinario»