Connettiti con noi

News

Milan, l’affare con l’Udinese è un segnale di ottimismo verso la Champions

Alessandro Sgamma

Pubblicato

su

Milan, l’affare con l’Udinese è un segnale di ottimismo verso la Champions, per la quale il fallimento non si prende in considerazione

Milan, l’affare con l’Udinese è un segnale di ottimismo verso la Champions, per la quale il fallimento non si prende in considerazione. Gazzetta dello sport di questa mattina traduce così queste parole: “Assalto a De Paul, partita l’offerta: Hauge e soldi”. 

RAIOLA PROCURATORE- “L’argentino dell’Udinese costa 40 milioni e ha Raiola come procuratore, un incrocio intrigante col futuro di Donnarumma”. La rosea di questa mattina parla proprio di un’offerta rossonera all’Udinese in ottica Champions, il che lascerebbe trasparire un certo ottimismo ma del resto, senza quello, sarebbe difficile investire. Situazione che riguarda da vicino anche la Juventus, per questo l’affare Donnarumma al momento rimane bloccato, anche se è sempre Raiola a gestire entrambe le situazioni.

I GIOVANI COME CONTROPARTITA- Sopra abbiamo menzionato Hauge (5 goal tra campionato e coppa), poi ci sono anche Pobega e Brescianini, in prestito rispettivamente a Spezia ed Entella. Nomi interessanti in elenco ma prima la qualificazione.

Advertisement