Meité: «Il Milan non mi interessa, penso solo al Torino»

Meite
© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista del Torino Meité allontana le voci di mercato sul Milan e conferma di pensare solo ai granata

Dopo l’acquisto di Lucas Paquetá il Milan continua a lavorare sul mercato. Si vocifera che il direttore generale rossonero Leonardo stia lavorando al 25enne Nico Schulz dell’Hoffenheim, recentemente convocato dal ct tedesco Joachim Low per la sfida con la Francia, ma nelle ultime ore sono trapelati alcuni rumors in merito ad un interessamento del club di via Aldo Rossi nei confronti di Soualiho Meité, centrocampista del Torino.  I rossoneri sarebbe in competizione con l’Inter per il francese. L’ex Monaco ha però smentito in un’intervista a FootMercato di voler lasciare il club di Urbano Cairo. «Le voci di mercato? Non mi interessa. Lavoro e, come si dice, solo il lavoro paga. – ha detto Meité – Quando sono arrivato durante la preparazione, non ero abituato, è stato molto difficile. Ma mi sono appassionato, non mi sono lasciato andare e sono stato ricompensato. Ciò che mi ha permesso di fare queste belle partite è la squadra, i miei compagni di squadra, l’allenatore. Ho anche lavorato molto. Ma non dobbiamo rilassarci, bisogna continuare per avere queste voci di cui parli».

Nel frattempo arrivano nuove conferme che il Milan non ha affatto abbandonato l’idea di riportare Zlatan Ibrahimovic in rossonero. Il giornalista Carlo Pellegatti afferma che i contatti tra i club e lo svedese non sono affatto conclusi e che il giocatore intende chiudere la carriera in un grande club come quello di proprietà di Elliott.

Articolo precedente
Ibra RaiolaPellegatti: «Il Milan continua a parlare con Ibrahimovic, lo svedese vuole chiudere al top»
Prossimo articolo
Milan, non avere Bonucci a marcare Icardi è già un passo in avanti