Pellegatti: «Il Milan continua a parlare con Ibrahimovic, lo svedese vuole chiudere al top»

Ibra Raiola
© foto www.imagephotoagency.it

Pellegatti afferma che Ibrahimovic non ha sospeso i contatti con il Milan. Lo svedese vorrebbe chiudere la carriera in un grande club

Zlatan Ibrahimovic è rimasto nel cuore dei tifosi rossoneri nonostante abbia lasciato il Milan ormai da 6 anni. L’attaccante svedese ha subito un grave infortunio al ginocchio da cui è riuscito a riprendersi ma dai i suoi 37 anni la sua integrità fisica non è propriamente al 100%. Nonostante questo il centravanti di Malmo è ancora un giocatore decisivo come dimostrano i 21 gol segnati in 25 presente in MLS con i Los Angeles Galaxy. Lo stesso direttore generale del club di via Aldo Rossi, Leonardo, ha confermato di aver pensato a riportarlo a Milano in estate ma alla fine la trattativa si è risolta in un nulla di fatta. Stando a quanto riporta il giornalista Carlo Pellegatti l’idea Ibrahimovic non è però affatto tramontata a Casa Milan. Lo svedese sarebbe ancora molto legato ai colori rossoneri e riterrebbe la sua ex squadra la scelta ideale per chiudere degnamente la sua carriera.

«Una notizia mi arriva ieri sera dalla Svezia. – ha rivelato Pellegatti sul proprio canale YouTube – Un amico di Ibrahimovic rivela ad un’altra persona, che poi mi ha dato questa notizia, che Ibrahimovic continua a parlare con il Milan. Una notizia che può far piacere a tutti, da Casa Milan non filtra assolutamente nulla ma il giocatore svedese vuole questo ritorno, vuole chiudere la carriera ai massimi livelli, tornando in Champions League, potrebbe essere un rinforzo importante sul piano della personalità, della professionalità. Sarebbe fondamentale per il lavoro di Rino Gattuso, senza fermare la crescita di Cutrone ma affiancando un altro campionissimo come Higuain».

Articolo precedente
Virdis sul derby: «L’Inter ha qualcosa in più, ma spero lo deciderà Cutrone»
Prossimo articolo
MeiteMeité: «Il Milan non mi interessa, penso solo al Torino»