Leonardo, massima fiducia a Gattuso ma attenzione alle parole su Ibrahimovic

leonardo milan inter difficoltà
© foto www.imagephotoagency.it

Leonardo parla prima della gara di Europa League toccando i due argomenti più caldi del momento ovvero Gattuso ed Ibrahimovic

Inizia la seconda la seconda giornata di Europa LeagueLeonardo ha parlato dell’attuale situazione del Milan: «E’ normale che ci siano delle difficoltà, non dimentichiamoci da dove veniamo. Pochi mesi fa il Milan era bloccato sul calciomercato e fuori dall’Europa League, ora c’è una società solida e stiamo crescendo con Gattuso». Leonardo sottolinea dunque l’importanza di Gattuso sulla panchina rossonera (dettaglio in questo momento non da poco) spostandosi poi sull’attualissimo accostamento Ibrahimovic-calciomercato Milan: «Zlatan è molto legato al Milan. Al momento non c’è nulla, ma posso dire che in estate abbiamo fatto più di un pensierino sul campione svedese. Lui ha tutte le caratteristiche che mi piacciono, è un guerriero e ci avrebbe fatto comodo. Ma per il momento non c’è nulla».

LEONARDO ENIGMATICO: Ibra piace ma non c’è nulla, attenzione dunque all’affermazione-negazione del direttore rossonero, se piace, molto probabilmente significa che al momento non c’è nulla ma che in futuro qualcosa potrebbe anche cambiare. C’è pochissimo tempo per questo, il mercato di Gennaio è praticamente alle porte e tutto fa pensare che una trattativa potrebbe anche avviarsi.

Articolo precedente
VARMoviola di Milan-Olympiakos: dubbia la posizione di Castillejo su goal annullato
Prossimo articolo
CutroneMilan-Olympiacos 3-1. gol e highlights