Kessié e André Silva in uscita: il Milan spera di cederli entrambi

Kessié Milanello
© foto Esclusiva Milan News 24

Il Milan continua a lavorare sul mercato in uscita cercando di sbrogliare alcuni nodi relativi al futuro di André Silva e Kessié

Questa sera il Milan affronterà il Feronikeli nella penultima amichevole della pre-stagione, diversi i giocatori pronti a fare il proprio esordio in maglia rossonera aspettando i prossimi colpi in entrata. Acquisti in ingresso però che al momento risultano congelati per via del blocco relativo ad alcune operazioni in uscita, due su tutti: André Silva e Kessié.

Il destino di André Silva

Per quanto riguarda André Silva il Milan sembra aver ormai abbandonato l’idea di trasferire il portoghese al Monaco ma i recenti colloqui con Jorge Mendes sembrano aver sbloccato qualcosa: Maldini avrebbe comunicato al super-procuratore che Silva non rientra nei piani della società e che sarebbe un bene, per entrambe le parti, che il giocatore trovasse una nuova sistemazione.

Il rifiuto di Kessie

Per Franck Kessié, secondo quanto riportato da Alfredo Pedullà, il Milan avrebbe ricevuto e accettato un’offerta adeguata da 25 milioni più tre di bonus proveniente dal Walverhampton che però non è riuscito a trovare ancora l’accordo con il giocatore. L’ivoriano nel frattempo è rimasto a Milanello dove tra quattro giorni abbraccerà il nuovo acquisto rossonero Ismael Bennacer suo rivale nel corso dell’ultima Coppa d’Africa.

Soldi per arrivare ad Angel Correa

Il Milan starebbe cercando di cedere entrambi i giocatori per ottenere un tesoretto utile da reinvestire sul calciomercato per arrivare ad Angel Correa vero sogno fattibile (ben più di Modric) Per la dirigenza del Diavolo. Un’eventuale partenza in tandem di André Silva e Kessié potrebbe inoltre permettere al Milan di mantenere salda la propria posizione di Gigio Donnarumma nuovamente corteggiato dal Psg.