Inzaghi chiama l’ex compagno Montolivo a Bologna

montolivo instagram milan shkendija
© foto www.imagephotoagency.it

Montolivo potrebbe lasciare il Milan a gennaio dopo sette anni di militanza in rossonero. Il Bologna lo cerca per dare esperienza a centrocampo

E’ innegabile che Riccardo Montolivo è un corpo estraneo nel Milan. Il centrocampista, anche per un infortunio piuttosto grave, non gioca ormai da più di un anno e il tecnico Gennaro Gattuso ha preferito non schierarlo nonostante l’emergenza a centrocampo. L’allenatore di Corigliano Calabro, che ha ribadito per l’ennesima volta di non avere nessun problema nell’ex capitano rossonero, gli ha preferito José Mauri, giocatore che aveva raccolto solo una manciata di minuti nella sua esperienza a Milan. Non solo, Montolivo vista la situazione si starebbe ormai allenando svogliatamente, anche se nella vittoria con la SPAL ha dimostrato la vicinanza alla squadra partecipando ai festeggiamenti. Dopo 7 anni il centrocampista potrebbe davvero lasciare il Milan per mettersi a disposizione di un’altra leggenda rossonera.

Stando a quanto riporta Tuttosport, il Bologna in questo mercato di gennaio sarebbe alla ricerca di giocatori di esperienza per raggiungere la salvezza. Montolivo per Filippo Inzaghi rappresenta il profilo ideale per guidare la mediana rossoblu. In alternativa, i felsinei starebbero seguendo anche Roberto Soriano, che sta trovando poco spazio al Torino. Non è nemmeno escluso che il Bologna non tenti di acquistare il cartellino di entrambi.

Articolo precedente
De PaulMilan, perso Muriel il nuovo obiettivo è De Paul
Prossimo articolo
HiguainSenza Champions League non ci sarà il riscatto di Higuain