Inno ufficiale Milan: tutto quel che c’è da sapere sulla canzone dei rossoneri

© foto www.imagephotoagency.it

«Con il Milan nel cuore, nel profondo dell’anima», sono parole che scaldano il cuore di ogni tifoso rossonero. Ecco tutti i segreti dell’inno ufficiale Milan

Ogni tifoso del Milan conosce a memoria le parole di “Milan Milan“, l’inno ufficiale del club che accompagna l’ingresso in campo dei giocatori nelle partite casalinghe dagli Anni 80. Il brano è stato scritto e cantato nel 1988 da Tony Renis e Massimo Guantini. Le genesi della canzone più amata dai supporter del Diavolo e che più ne incarna lo spirito è stata raccontata proprio dal suo autore in una vecchia intervista alla Gazzetta dello Sport«Berlusconi mi contattò a Roma a una cena con mia moglie Elettra. Mi disse: “Adesso il Milan è planetario, ho bisogno di un inno planetario, perché non lo fai?”. Io, milanista da quando ero nel grembo di mia madre, mi sono messo al lavoro e ho coinvolto il musicista Massimo Guantini. – afferma Renis – L’abbiamo scritto a quattro mani, parole e musica, e gliel’abbiamo consegnato. Berlusconi lo fece ascoltare a un’infinità di persone, anche quando era in macchina. Ricordo il suo autista, interista, che non ne poteva più “ogni minuto lo fa sentire a tutti”, mi diceva tra il serio e il faceto. Che bella soddisfazione! È un inno che ha ormai 25 anni e ancora tutti lo cantano. Fa piacere perché sulle nostre note il Milan ha vinto tutto, si crea un bel senso d’appartenenza. Hanno cercato di scalzarlo, ma Adriano Galliani l’ha sempre difeso dalle intemperie e lo ringrazio. Un retroscena? Sul testo è intervenuto anche Berlusconi, ci ha suggerito di cambiare un paio di strofe, non ricordo quali, che ha scritto lui e l’abbiamo fatto volentieri. Virtualmente c’è anche il suo zampino. Se pensiamo di rinnovarlo? Sì, è allo studio una nuova interpretazione e Mediaset ci ha proposto tre versioni, per il Giappone, la Cina e l’Arabia Saudita. Per ogni Paese un calciatore canterà una strofa in lingua originale, Honda è già opzionato per il Giappone».

Inno ufficiale Milan: il testo completo

Milan Milan

Milan Milan solo con te
Milan Milan sempre per te

Camminiamo noi accanto ai nostri eroi
Sopra un campo verde sotto un cielo blu
Conquistare voi una stella in più

A brillar per noi
E insieme cantiamo

Milan Milan solo con te
Milan Milan sempre per te

oh.oh oh oh oh
oh oh oh oh oh oh oh oh
una grande squadra
sempre in festa olè
oh.oh oh oh oh
oh oh oh oh oh oh oh oh
oh oh oh oh oh
e insieme cantiamo
Milan Milan solo con te
Milan Milan sempre per te

Con il Milan nel cuore
Nel profondo dell’anima
Un vero amico sei
E insieme cantiamo

Milan Milan solo con te
Milan Milan sempre per te

oh oh oh oh oh……

Le alternative all’inno ufficiale Milan

Nel 1984 l’inno ufficiale Milan, che in quegli anni era sotto la presidenza di Giuseppe Farina, era “Mi-Mi-La-Lan” scritto ed eseguito da Enzo Jannacci.

Nel 2015 il rapper Emis Killa, grande tifoso rossonero, ha composto insieme al collega Saturnino un inno alternativo a quello ufficiale chiamato #Rossoneri per festeggiare i 116 anni della squadra. La canzone all’epoca aveva riscosso un certo successo tra i supporter del Milan, che sperano in un mercato di riparazione all’altezza per riprendersi il quarto posto in campionato, per poi finire lentamente nel dimenticatoio.

Nel 2017, quando la presidenza del club passò da Berlusconi a Yonghong Li, alcuni tifosi hanno lanciato un’iniziativa su Facebook per cambiare l’inno ufficiale Milan e dare un taglio netto con il passato. Tra le canzoni proposte la più gettonata era “Canto Rossonero” di Umberto Smaila.

Articolo precedente
Champions LeagueQuote Champions, salgono quelle del Milan
Prossimo articolo
Cutrone CalhanogluCalhanoglu, Leonardo cerca l’asta in Bundesliga