Genoa-Milan 0-2: pagelle e tabellino

© foto Db Genova 21/01/2019 - campionato di calcio serie A / Genoa-Milan / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: esultanza gol Fabio Borini

Genoa-Milan, diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi. Cronaca in tempo reale Serie A 2018/2019

Nel primo posticipo della 20esima giornata di Serie A, la prima del girone di ritorno, il Milan batte il Genoa per 2-0 a Marassi. Tre punti d’oro per i rossoneri, che sfruttando i passi falsi della avversarie, ora occupa il quarto posto in solitaria. Una partita che è iniziata male per il Diavolo, con il grifone che ha messo in difficoltà gli uomini di Gattuso per la maggior parte della prima frazione. Nella ripresa poi il Milan cresce e sblocca il risultato al minuto 72 con Borini. Ottima poi la gestione della gara e ottimo il raddoppio di Suso, che capitalizza al massimo il bel contropiede proposto da Cutrone. Altra nota positiva: è rimasta inviolata la porta di Gigio Donnarumma, che ancora una volta si è reso protagonista di bellissime parate salva-risultato. I rossoneri dimostrano grande compattezza e disciplina tattica e, aspettando Piatek, battono un colpo per la Champions.

GENOA-MILAN IN DIRETTA LIVE: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Genoa-Milan 0-2, le pagelle

Leggi le pagelle integrali di Genoa-Milan

GENOA (4-4-2): Radu 6; Biraschi 6.5 (76′ Pereira 6), Romero 5.5, Zukanovic 5.5, Criscito 6; Veloso 6 (84′ Dalmonte sv), Rolon 5, Bessa 6, Lazovic 6.5; Kouamé 6, Pandev 5.5 (58′ Favilli 6)

MILAN (4-3-3): Donnarumma G. 9; Abate 5.5, Musacchio 5.5, Zapata s.v (14′ Conti 6.5), R. Rodriguez 6; Calhanoglu 5.5 (79′ Mauri 6), Bakayoko 6, Paquetá 6; Suso 6.5 (88′ Castillejo s.v), Cutrone 6, Borini 6.5.

Genoa-Milan 0-2: tabellino

MARCATORI: Borini (72′), Suso (83′)

GENOA (4-4-2): Radu; Biraschi (Pereira 76′), Romero, Criscito; Veloso, Rolon, Zukanovic, Bessa, Lazovic; Kouamé, Pandev (Favilli 58′). A disposizione: Vodisek, Lisandro Lopez, Pereira, Lakicevic, Gunter, Dalmonte,Favilli, Pezzella, Russo. All.: Prandelli

MILAN (4-3-3): Donnarumma G.; Abate, Musacchio, Zapata (Conti 14′), R. Rodriguez; Calhanoglu (Mauri 79′), Bakayoko, Paquetá; Suso (Castillejo 88′), Cutrone, Borini. A disposizione: Reina, Donnarumma A., Conti, Laxalt, Simic, Strinic, Bertolacci, Montolivo, Torrasi, Borini, Castillejo, Tsadjout. All.:  Riccio

AMMONITI: Romero, Rolon, Biraschi (Genoa); Borini, Cutrone, Paquetà (Milan)

ARBITRO: Orsato (Schio)

Genoa-Milan: diretta live e sintesi

93′: Termina qui la partita. 3 punti d’oro per il Milan, che conquista così il quarto posto in solitaria.

90′: 3 minuti di recupero.

88′: Terzo cambio per il Milan. Suso lascia il posto a Castillejo.

83′: RADDOPPIA IL MILAN! SUSO! I rossoneri ripartono in contropiede, Cutrone lancia perfettamente lo spagnolo, che di destro incrocia e deposita in rete con l’aiuto del palo.

79′: Cambio per il Milan. Mauri prendi il posto di uno zoppicante Calhanoglu.

77′: Ammonito Biraschi. Gioco pericoloso su Paquetà.

76′: Esce Biraschi, al suo posto Pereira.

74′: Traversa clamorosa di Veloso! Bolide da fuori area del portoghese, che Donnnarumma, bravissimo, la devia sulla traversa!

72′: GOL DEL MILAN! BORINI! Conti va sul fondo sulla destra, cross rasoterra e Borini non fallisce davanti al portiere!

70′: Ammonito Rolon, che ferma Calhanoglu in contropiede a metà campo.

68′: Donnarumma salva il Milan! Gigio para prima su Veloso e poi sulla respinta di Bessa.

66′: Paquetà! Cross perfetto di Calhanoglu dalla sinistra, il brasiliano tutto solo di testa schiaccia debolmente su Radu.

62′: Borini! Grandissimo diagonale dalla sinistra che trova il miracolo di Radu! Non viene però concesso il corner.

58′: Cambio per il Genoa. Favilli prende il posto di Pandev.

58′: Giallo per Paquetà, che blocca irregolarmente Bessa a centrocampo.

55′: Borini! Lancio millimetrico di Paquetà, il numero 11 rossonero riceve sulla sinistra e prende in controtempo Biraschi: il destro a giro viene però bloccato da Radu.

46′: Inizia il secondo tempo. Palla al Milan.

INTERVALLO.

47′: Finisce qui il primo tempo.

46′: Giallo per Cutrone. Orsato punisce le eccessive proteste del numero 63 rossonero.

45′: 2 minuti di recupero

45′: Palo di Paquetà! Spiovente al limite dell’area, il brasiliano scocca un sinistro al volo eccezionale, che trova il palo clamoroso.

42′: Brutta esecuzione per Calhanoglu, che manda alto. Fallita un’ottima occasione.

41′: Ammonito Romero. In ritardo l’intervento su Borini. Ottima posizione al limite dell’area per il Milan.

32′: Pericoloso il Genoa! Criscito scambia con Bessa, arriva sul fondo e il cross rasoterra viene deviato da Bakayoko. Donnarumma salva tutto in due tempi.

27′: Bessa! Magia di Pandev che mette davanti alla porta l’ex Verona. Ottimi i riflessi di Donnarumma.

24′: Lazovic! Destro violento che trova un’ottima respinta di Donnarumma!

23′: Colpo di testa pericoloso di Kouamé, di poco a lato!

20′: Sinistro di Suso a rientrare, pallone centrale e di facile presa per Radu.

14′: Cambio per il Milan. Esce Zapata, al suo posto Conti.

14′: Destro a giro di Biraschi dalla sinistra! Il pallone termina alto di un soffio.

10′: A terra Zapata, che sembra costretto a chiedere il cambio.

8′: Giallo per Borini, nettamente in ritardo su Bessa.

8′: Tiro dalla distanza di Rodriguez, facile preda per Radu.

1′: Incomincia il match! Primo pallone toccato dal Genoa.

Genoa-Milan, formazioni ufficiali

GENOA (4-4-2): Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Romulo, Rolon, Zukanovic, Bessa, Lazovic; Kouamé, Pandev. A disposizione: Vodisek, Lisandro Lopez, Pereira, Lakicevic, Gunter, Dalmonte,Favilli, Pezzella, Russo. Allenatore: Cesare Prandelli

MILAN (4-3-3): Donnarumma G.; Abate, Musacchio, Zapata, R. Rodriguez; Calhanoglu, Bakayoko, Paquetá; Suso, Cutrone, Borini. A disposizione: Reina, Donnarumma A., Conti, Laxalt, Simic, Strinic, Bertolacci, Montolivo, Torrasi, Borini, Castillejo, Tsadjout. Allenatore: Luigi Riccio

Genoa-Milan, probabili formazioni e prepartita

GENOA – Prandelli propone il consueto 3-5-2. Ci sono alcuni dubbi di formazione. Innanzitutto Piatek è squalificato e, mercato a parte, non potrà essere della partita. Spazio allora a Pandev, che appare in vantaggio su Favilli per occupare il posto accanto a Kouame, mentre ci sono ancora un paio di dubbi a centrocampo.

MILAN – Boom di squalificati dopo il match di Supercoppa per il Milan: RomagnoliCalabriaKessiè e addirittura Gattuso non potranno infatti prendere parte al match di domenica contro il Genoa. Si sommeranno quindi ai già indisponibili per infortunio Biglia, Caldara e Bonaventura. A sostituire il capitano rossonero sarà Mateo Musacchio. Sulla destra Abate dovrebbe prendere il posto di Calabria, mentre a centrocampo il sostituto dell’ivoriano dovrebbe essere Calhanoglu. Confermato il 4-3-3 e confermato Paquetá nel ruolo di mezzala. In avanti torna Suso, che completerà il reparto offensivo insieme a Cutrone e Borini.

Tra i rossoneri non ci sarà Gonzalo Higuain destinato ormai a trasferirsi al Chelsea tra la giornata di lunedì o martedì, in attacco Gattuso potrà tener contro del solo Cutrone oltre che del Primavera Tsadjout. La buona notizia però riguarda il ritorno nella lista dei convocati di Suso dopo la combo squalifica-infortunio che l’ha costretto a saltare le sfide contro Sampdoria (Coppa Italia) e Juventus (Supercoppa italiana). Ecco la lista dei giocatori scelti da Ringhio per Genoa-Milan:

PORTIERI: Donnarumma A., Donnarumma G., Reina
DIFENSORI: Abate, Conti, Laxalt, Musacchio, Rodriguez, Simic, Strinic, Zapata
CENTROCAMPISTI: Bakayoko, Bertolacci, Mauri, Montolivo, Paquetá, Torrasi
ATTACCANTI: Borini, Calhanoglu, Castillejo, Cutrone, Suso, Tsadjout.

PROBABILE FORMAZIONE GENOA (3-5-2) – Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Pereira, Romulo, Veloso, Rolon, Lazovic; Pandev, Kouamé All.: Prandelli.

PROBABILE FORMAZIONE MILAN (4-3-3) – Donnarumma, Abate, Zapata, Musacchio, Rodriguez; Paquetà, Bakayoko, Calhanoglu; Borini, Higuain, Castillejo All.: Gattuso.

Genoa-Milan streaming e diretta tv

La gara Genoa-Milan valevole per la 20° giornata di Serie A, nonché primo turno del girone di ritorno, sarà visibile in esclusiva su Sky Sport e sarà trasmessa in TV sul canale Sky Sport Serie A (202) e Sky Sport 252. Il match verrà anche trasmesso in streaming per gli abbonati Sky sulla piattaforma Sky Go. Sarà così possibile seguirlo su pc, tablet e smartphone  e – per chi avesse sottoscritto l’abbonamento – su NOW TV (su dispositivi mobili, ma anche su smart tv tramite NOW TV Smart Stick). Sarà inoltre possibile seguire la gara in diretta radio sulle frequenze di Rai Radio 1 e in diretta testuale direttamente sul nostro sito con ampio pre-partita.  Clicca qui per abbonarti gratis per un mese a DAZN.

Genoa-Milan, i precedenti

Milan e Genoa si sfideranno a Marassi per la 68esima volta nella storia. Il bilancio sorride al Grifone dato che nei 67 precedenti ha conquistato 25 vittorie (23 sono stati i pareggi e 19 le vittorie rossonere) segnando 84 reti e subendone 80. L’ultimo precedente (11 marzo 2018, 28a giornata) ha però sorriso ai rossoneri che si sono imposti per 1-0 allo scadere dell’ultima azione del tempo di recupero grazie ad un colpo di testa di André Silva. Prima di questa vittoria però il Diavolo ha perso tre gare nei tre anni precedenti: ricordiamo tra tutti il pesante 3-0 inflitto dal Genoa al disastrato Milan di Montella.

Genoa-Milan, l’arbitro: i precedenti con Orsato

Tra i sorrisi però spicca il precedente con il Genoa, risalente alla stagione 2009/2010 con una netta vittoria del Milan per 5-2. Per quanto riguarda invece il Grifone sono ben 25 i precedenti in Serie A con Orsato. Ben 9 vittorie per i rossoblù, 8 i pareggi, ma anche 8 sconfitte. L’ago della bilancia cade quindi leggermente a favore dei rossoneri, che però non sembrano essere stati presi particolarmente in simpatia dal mondo arbitrale negli ultimi tempi.

Articolo precedente
StrinicStrinic: «Il mister ha ragione, ci siamo allenati malissimo. Risponderemo sul campo»
Prossimo articolo
Genoa-Milan: che spettacolo le giocate di Paquetá – VIDEO