Flamengo incendio, il cordoglio di Leonardo: «Non riesco a crederci»

© foto www.imagephotoagency.it

Il direttore generale del Milan Leonardo ha voluto dimostrare vicinanza alle famiglie delle vittime dell’incendio al centro sportivo del Flamengo

La tragedia che ha colpito il Flamengo non ha lasciato indifferente il mondo del calcio. Il centro sportivo del club brasiliano è stato colpito da un incendio che ha provocato la morte di 10 persone. Dopo le parole di cordoglio sui social network di Lucas Paquetá, ex giocatore proprio dei rubro negro, sono arrivate anche quelle del direttore generale del Milan Leonardo, che è anch’esso cresciuto nel club di Rio De Janeiro.

«Sono molto toccato da quello che è successo al centro Ninho do Urubu, quando ho cominciato a giocare nelle giovanili del Flamengo c’era solo il terreno di gioco e la costruzione di un centro sportivo di alto livello era un sogno. – ha detto Leonardo ai microfoni dell’AnsaVorrei abbracciare tutte le famiglie delle vittime dell’incendio. Ancora non riesco a crederci, il mio pensiero e la mia preghiera sono per quei giovani che inseguivano il sogno di diventare calciatori».