Fassone deciso, senza Champions il Milan va avanti: ecco come

© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Marco Fassone nella live chat con i tifosi hanno tranquillizzato i più scettici circa il futuro societario del club

Tra rifinanziamento del debito da saldare con Elliott ed il futuro senza Champions League: l’Amministratore Delegato del Milan ha trattato vari punti nel corso della chiacchierata con i tifosi, dando garanzie importanti sul futuro che, ai più, sembrava più nero che rossonero.

I DETTAGLI – Come riporta l’edizione odierna di Tuttosport, Fassone ha sottolineato che il Milan non cadrà nel baratro qualora i risultati sportivi non dovessero collimare con la qualificazione in Champions League. Ci potrebbero essere cessioni importanti – una o al massimo due – ma si conta di avere introiti decisivi nel campo delle sponsorizzazioni dalla Cina. Inoltre molto sarà determinante il verdetto che arriverà da Nyon: qualora il Voluntary Agreement venisse accettato, lo scetticismo e la miscredenza nei confronti del Milan potrebbero dissolversi, lanciando un messaggio ed un segnale a sponsor, stampa e tifoserie avversarie.